rosario-milone

Rosario Milone rientra in giunta? Pare di si come Colombo in consiglio

Capo d’Orlando – Seguendo le regole “imposte” dal Sindaco Ingrillì già in campagna elettorale i giochi sembrano già fatti per la nomina dell’assessore in giunta che dovrà sostituire il dimissionario Leggio.

Rosario Milone è in pole position per la sostituzione di Leggio in giunta. I papabili, seguendo le regole del primo cittadino, sono Edda Triscari, Felice Scaffidi, Massimiliano Fardella e lo stesso Milone.

Si perché per prima cosa devono essere consiglieri comunali eletti alle ultime consultazioni quindi i nomi dei candidati a sostituire Aldo Sergio Leggio in giunta rimangono questi. Ma il vice presidente del consiglio Fardella ha già fatto sapere di non essere interessato alla carica di assessore ed Edda Triscari dovrebbe tornare indietro sui propri passi dopo il niet dato alla prima composizione dell’esecutivo. Inoltre la sua nomina consentirebbe a Gianfranco Timpanaro di rientrare in consiglio comunale.

Per Felice Scaffidi sarà difficile poter sperare in una nomina in quanto la lista nella quale è stato eletto, “Partiamo da Capo” ha già a avuto un assessorato con Cristian Gierotto a fronte dei due seggi conquistati. Eventualmente la sua nomina consentirebbe a Monica Lanza Volpe di occupare uno scranno in consiglio.

Di conseguenza se due più due fa sempre quattro Rosario Milone sarà l’assessore che con ogni probabilità proprio questa mattina verrà nominato dal Sindaco Franco Ingrillì. Questo consentirà un altro ritorno in consiglio comunale ed è quello di Fabio Colombo, primo dei non eletti della “Lista Orlandina” (in realtà settimo).

 

 

Print Friendly

clean-service


mt-infissi


uniscuole

Articoli Correlati

Close