CC operanti

Coltivava cannabis indica, ai domiciliari un 48enne

BARCELLONA –  Continua senza sosta l’attività dei Carabinieri per il contrasto dei reati in materia di stupefacenti. I Militari dell’Arma hanno arrestato Angelo Pino, 48 anni, già noto alle Forze di Polizia, per il reato di produzione illecita di sostanze stupefacenti o psicotrope. I militari operanti, a conclusione di mirata attività info-investigativa con finalità antidroga svolta d’iniziativa mediante servizi di osservazione e perlustrazioni aeree con il supporto del nucleo elicotteri Carabinieri di Catania, nella prima mattinata , eseguivano una perquisizione all’interno dell’abitazione dell’uomo. Lo stesso veniva trovato in possesso di due piante di “cannabis indica” invasate, alte circa 150 cm, in avanzato stato di maturazione vegetativa, che venivano coltivate sul terrazzo pertinente alla suddetta abitazione. Piante e materiale idoneo alla coltivazione venivano posti sotto sequestro. L’arrestato, su disposizione dell’A.G., è stato tradotto presso la propria abitazione in regime di arresti domiciliari .

Print Friendly

clean-service


mt-infissi


uniscuole

Articoli Correlati

Close