palazzetto

Ultimato il palazzetto dello sport. Il primo ottobre l’inaugurazione

Sant’Agata Militello – Ultimato Il palazzetto dello sport di sant’agata Militello, l’inaugurazione ufficiale è fissata per il prossimo 1 ottobre, ma l’apertura al pubblico è prevista 15 giorni prima, per consentire verifiche e riscontri delle attrezzature e della fruizioni dei spazi riservati all’utenza.

La notizia dell’imminente apertura è stata diffusa in occasione  del sopralluogo effettuato stamattina  in loco  dal commissario della Provincia Regionale di Messina, Filippo Romano, accompagnato dai responsabili dell’ufficio tecnico dell’ente e  dal sindaco Carmelo Sottile,  accolti dall’architetto Giuseppe Mangano e dallo staff .

L’importante opera pubblica è stata realizzata in project financing dalla Città Metropolitana di Messina, ente proprietario, e dalla Palasport Srl, società di progetto, avente come unico socio l’impresa di costruzioni orlandina Eurovega, dei fratelli Mangano, che gestirà l’impianto per 29 anni. La complessa struttura si erge su quattro livelli con una superficie coperta di 8 mila metri quadrati e spazi aperti per un’ estensione di 14 mila metri quadrati. Sarà possibile praticare numerose  discipline sportive, nuoto, basket, pallavolo, calcio, calcetto, arti marziali, ginnastica , fitness con l’ausilio di dieci unità, affiancate da altri 15 collaboratori dello staff, tecnico, sportivo e medico.

“La zona bowling è stata eliminata per dare spazio  all’area benessere con sauna, bagno turco, tisaneria area relax e ristoro con vista sulla piscina,” informano la siciliana Silvia Mangano ed il fidanzato milanese Andrea Troisi, che con la loro valida esperienza da special trainer maturata all’estero dichiarano di aver sposato con passione il progetto di portare ad alti livelli i servizi fruibili dagli utenti, e gli oltre 500 neo iscritti ai diversi corsi di addestramento ne testimoniano la valenza .

“Il palazzetto dello sport è l’esempio concreto di quando ente pubblico ed imprenditore privato sono in sintonia nel migliorare il progetto iniziale di una grande opera inserita nel territorio e che i destinatari di questo impianto pubblico all’avanguardia sapranno custodire” hanno affermato il commissario Filippo Romano, l’ingegnere Benedetto Sidoti Pinto e l’architetto Vincenzo Gitto, (rup), anticipando la convenzione con i Cral della provincia per  abbonamenti agevolati  agli utenti .

Print Friendly

clean-service


mt-infissi


uniscuole

Articoli Correlati

Close