emergency_patti

Con Emergency per parlare di immigrazione e legalità. A seguire la Notte Bianca

Patti – Immigrazione e legalità è il tema della tavola rotonda che si terrà alle 17.30 di oggi pomeriggio presso il giardino di Palazzo Sciacca, a Patti  Marina, nell’ambito della giornata inaugurale dell’Indiegeno Fest.

Nel corso dell’incontro si parlerà di legalità intesa come rispetto del diritto fondamentale alla vita e come principio ispiratore per le amministrazioni locali, chiamate ad impegnarsi quotidianamente per garantire una pacifica convivenza tra immigrati e popolazione locale. Obiettivo dell’evento è anche quello di sostenere l’opera di assistenza dei migranti garantita da Emergency in tutto il bacino del Mediterraneo. I lavori saranno moderati dall’economista Cleo Li Calzi e prevedono un intervento di Andrea Bellardinelli, coordinatore del “Programma Italia Emergency”, il quale illustrerà l’azione svolta dall’associazione nei punti di sbarco in Sicilia. Verrà inoltre illustrata l’attività della missione congiunta di “Emergency” e “Migrant Offshore Aid Station”, inaugurata il 6 giugno a bordo della nave Topaz Responder.

Di seguito spazio agli interventi di Fabio Pilato (giudice tutelare del tribunale di Palermo ed esperto di problematiche inerenti i minori stranieri non accompagnati), Daniela Segreto (dirigente preposto all’Ufficio speciale immigrazione della Regione Siciliana), Giorgia Butera (presidente Mete Onlus/Advocacy), Elvira Terranova (cronista di Adnkronos, protagonista nel 2011 del salvataggio di decine di profughi giunti su un barcone che si era incagliato sugli scogli di Lampedusa).

Chiuderà l’evento il musicista italo-francese Sandro Joyeux, che alle 21 si esibirà sul lungomare Zuccarello nel corso della Notte Bianca. Prevista anche l’esibizione della band “Baciamolemani”.

Print Friendly

clean-service


mt-infissi


uniscuole

Articoli Correlati

Close