Andrea Grillo è il nuovo direttore Consorzio Halaesa

Tusa – Ha 32 anni di Pettineo, una laurea in pianificazione territoriale, urbanistica ed ambientale e un master in “innovation virtual design”. Andre Grillo è da ieri il nuovo direttore del Consorzio intercomunale valle dell’Halaesa.

A proporre Grillo, come da statuto, il presidente del consiglio di amministrazione che attualmente è il sindaco di Pettineo Pino Liberti, ad approvare la nomina l’intero consiglio. Grillo, che si è laureato con una tesi su “L’HALAESO dall’analisi alle strategie di progetto per lo sviluppo del territorio” avrà subito tra le mani la patata bollente di una struttura con le casse vuote, con i dipendenti senza stipendio da 8 mesi, e i comuni associati che continuano a non pagare. Andre Grillo che è già stato membro dell’assemblea in rappresentanza del comune di Pettineo, ritorna con un ruolo di grande responsabilità in un momento difficilissimo. Qualche settimana fa, il consiglio comunale di S.Stefano ha discusso se rimanere o uscire dal Consorzio, decidendo alla fine non uscirne. L’unico comune in regola con i pagamenti è Tusa dove si trovano gli uffici, gli altri 5 devono migliaia di euro. La quota annuale è di circa 11.500 euro. Lo ricordiamo, nel 2001 Castel di Lucio, Motta d’Affermo, Pettineo e Tusa costituirono il Consorzio Intercomunale “Valle dell’Halaesa”, nel 2007 aderì S.Stefano e nel 2010 Mistretta. “Conosco bene la realtà del Consorzio – ha dichiarato il neo direttore Grillo – e non è una realtà facile. Io per la mia capacità, per la grinta che ho, per il desiderio di riscatto che mi anima darò il massimo. Il futuro è tutto da scrivere”. Per statuto il direttore del consorzio svolge tutte le attività gestionali e tecnico-manageriali per perseguire gli obiettivi dell’ente, esegue delibere degli organi collegiali, formula proposte al consiglio di amministrazione, sottoponendo allo stesso lo schema del piano-programma, del bilancio pluriennale e del bilancio economico annuale e del conto consuntivo, partecipa, senza diritto di voto, alle riunioni dell’assemblea e del consiglio. A Grillo spetterà la direzione e la sovrintendenza del personale del Consorzio e anche la presidenza delle commissioni di gara e di concorso e ove possibile stipula contratti in nome del Consorzio stesso.

Print Friendly

clean-service


mt-infissi


uniscuole

Articoli Correlati

Close