IMG-20141128-WA0002

Per il “Manzoni”, corso completo e grande rilancio

Mistretta – E’ ancora presto per tornare sui banchi, ma per l’Istituto di Istruzione superiore “Alessandro Manzoni” si prospetta un anno scolastico di rilancio.

E’ infatti arrivato il via libera allo sdoppiamento delle classi, e cioè ad avere un corso completo. Lo scorso anno, infatti, per ragioni esclusivamente numeriche, la seconda e terza classe per determinate ore e discipline erano state accorpate, formando quella che tecnicamente si chiama “classe articolata”. Per il prossimo anno scolastico tutto questo non accadrà e la terza classe sarà autonoma. Insomma, la clessidra torna ad invertirsi per lo storico e blasonato istituto di Mistretta che ha chiuso il 2016 con una “maturità a tre cifre”, quattro 100 al liceo classico e otto cento al liceo scientifico, uno dei quali con la lode per una giovane maturata. antinoro «L’Istituto Manzoni ha dato dimostrazione di saper, in ogni indirizzo formativo, raggiungere livelli di competenza e di specializzazione eccellenti – dichiara la dirigente scolastica Maria Grazia Antinoro – il cammino di formazione, nel quale vengono accompagnati gli studenti per tutto l’arco della carriera scolastica, in ciascun indirizzo proposto dall’Istituto, è stata la migliore pubblicità. Torniamo ad avere un corso competo perché abbiamo fornito prove concrete di stabilità di organico e di utenza. La cultura umanistica – conclude la Antinoro – torna alla ribalta e conferma di essere l’unica in grado di aprire ogni tipo di scenario professionale e academico. Nel nostro liceo classico, il potenziamento delle discipline giuridiche, apre le braccia ad un indirizzo internazionale, allo studio degli organi collegiali”. Non solo, ma per l’istituto “Manzoni” di Mistretta si prospetta anche un ingresso ufficiale nella cabina di regia del prestigioso premio internazionale Giuseppe Cocchiara, gestito dalla Federazione italiana tradizioni popolari e realizzato in collaborazione con l’amministrazione comunale della città di Mistretta, in cui nacque l’illustre antropologo. “La nostra è una partecipazione ancora da definire nel contenuto e nei modi – spiega la dirigente scolastica Maria Grazia Antinoro – ma è un orgoglio e un onore partecipare sempre più attivamente”.

Print Friendly

clean-service


mt-infissi


uniscuole

Articoli Correlati

Close