salomone triade

La Regione diffida il Consiglio Comunale: “Surrogate Salamone!”

Terme Vigliatore – “Surrogate Salamone!”.

La Regione Siciliana ha inviato una nota ai consiglieri e al segretario comunale affinchè si proceda alla surroga di Francesco Carmelo Salamone, sospeso dal suo incarico dal Prefetto di Messina a seguito del suo coinvolgimento nell’operazione antidroga “Triade”. La nota è dell’Assessorato Regionale agli Enti Locali efirmata dal dirigente del Servizio Autonomie locali. “L’adempimento deve considerarsi un atto obbligatorio e indifferibile (…) per consentire il regolare funzionamento dell’organo, nonchè tenuto conto dei motivi d’urgenza rappresentanti dal Sindaco e dal Segretario Comunale”.

Il Presidente del Consiglio Comunale è stato diffidato a disporre entro tre giorni la convocazione urgente del civico consesso, inserendo nell’ordine del giorno la surroga del consigliere Salamone. Allo stesso tempo, in caso di mancata approvazione del provvedimento, è prevista la nomina di un commissario con costi a carico dell’ente.

 

Print Friendly

clean-service


mt-infissi


uniscuole

Articoli Correlati

Close