TheCamp2016

Google Camp, il giorno del gran galà ad Agrigento

Agrigento – Questa sera, dalle 16 fino a tarda notte l’intera area archeologica sarà off limit per consentire lo svolgimento della prestigiosa cena organizzata da Google, per il secondo anno nella città capoluogo.

Già due giorni fa le imprese erano al lavoro per predisporre tutto, dall’illuminazione ai tavoli, dai camerini per gli ospiti di Google, agli impianti di amplificazione. Il tutto condito da nerboruti uomini della sicurezza in polo bianca, collocati lungo il perimetro della Valle nei punti di accesso ritenuti probabilmente maggiormente sensibili, che già ieri presidiavano la zona.

Quanto installato ci consente già di immaginare quello che sarà oggi. Ai piedi dell’accesso Est del Concordia è stata posata una lunga pedana bianca che passa alle spalle dell’Icaro di Mitoraj e raggiunge la Via Sacra, dove saranno installati i tavoli (tutti in legno “grezzo” dall’aspetto artatamente “casalingo”) e gli invitati potranno consumare la loro cena.

Nei pressi della facciata ovest è stato posto un pianoforte, che sarà utilizzato durante l’intrattenimento serale della serata.
Tutto intorno, sono stati poste delle strutture in legno e carta damascata, dotati di illuminazione che dovrebbero agire da “lampade” diffuse. Ai piedi del tempio, invece, sono stati collocati dei piccoli bulbi in vetro che, una volta accesi dovrebbero dare l’idea di una sorta di “prato” di luci.

Al di sotto della via Sacra, invece, sono stati poste dei semplici gazebo in ferro e plastica, di quelli utilizzati comunemente nelle fiere, che verosimilmente serviranno come locali tecnici e camerini degli ospiti musicali.
Altre attività, ancora nel pomeriggio di ieri, erano in corso nel “villaggio” creato ai piedi del Tempio della Concordia, mentre dalle amplificazioni, in fase di sound check, risuonava Bob Marley con la sua “Jammin”.

Impossibile chiedere a chiunque lavori qui di avere qualche scatto “amichevole” della serata. Per tutti, infatti, pare valga una serissima penale economica. Se vuoi una serata esclusiva, del resto, non puoi lasciare che un cellulare possa rubarti l’intimità anche se Google, per prima, grazie a questo ha costruito la propria fortuna.

Ad ogni modo, rispetto alle modifiche imposte al traffico, dalle 19 e fino a cessate esigenze in via Passeggiata archeologica, tratto di strada compreso tra il Quadrivio di Porta Aurea e l’intersezione con via Petrarca all’altezza del bar Promenade sarà imposto il divieto di transito e sosta con rimozione a tutti i veicoli, che varrà anche in via La Loggia, meglio nota come “viale Alberato” a partire dalle 14 di oggi.

www.lasicilia.it

Print Friendly

clean-service


mt-infissi


uniscuole

Articoli Correlati

Close