ficarra

Due giornate per rivivere i luoghi del “Gattopardo”

Ficarra – Estate caratterizzata dalla cultura quella che si sta svolgendo nel piccolo centro nebroideo.

Dopo gli appuntamenti con la “Terrazza sul Pensiero” terminati sabato 29 luglio scorso, le due giornate del 9 e 10 agosto prossimi verranno dedicate interamente al “Gattopardo”, il famoso romanzo scritto da Giuseppe Tomasi di Lampedusa. L’intera comunità ha collaborato attivamente per lo svolgersi dell’evento. A proporre l’iniziativa sono state infatti varie Associazioni culturali con la collaborazione del Comune di Ficarra, tra cui l’Associazione “Al Cenobio “, l’Associazione “Sulle tracce del Gattopardo”, la Pro Loco, il Gruppo Folk “I Nebrodi”, il Corpo Bandistico “Santa Cecilia”, l’Associazione Nazionale “Città dell’Olio” insieme alle attività commerciali del luogo.

Nella serata di martedi 9 agosto, a partire dalle ore 20:30 si discuterà il tema “Le figure femminili nel Gattopardo: tra rosari e fruscii di gonne”, con la partecipazione di studiosi e appassionati dello scrittore. Sarà presente tra di essi anche la Professoressa Maria Antonietta Ferraloro, autrice del saggio “Tomasi di Lampedusa e i luoghi del Gattopardo” nel quale ha ricostruito il soggiorno di Tomasi di Lampedusa avvenuto nell’estate 1943 nel borgo ficarrese ispirando lo scrittore durante la fase di stesura del suo capolavoro. A seguire verrà effettuata una “Passeggiata sotto le stelle” per i vicoli del centro storico, ricostruendo le suggestioni letterarie dal vivo. Raduno dei partecipanti alle ore 21:30 nella piazza Umberto I.

Mercoledì 10 agosto sempre alle ore 20:30 si svolgerà un Corteo Storico, che partendo dal Palazzo Baronale Milio arriverà sino al Convento dei Cento Archi, con la sfilata di costumi d’epoca e personaggi principali del “Gattopardo”. Le coreografie saranno curate da Adriana Ridolfo e la direzione artistica è affidata al Maestro Carmelo Agnello. Nella suggestiva cornice del Convento dei Cento Archi sarà possibile rivivere il valzer di Angelica con il Principe.

Termineranno la serata la premiazione delle aziende vincitrici del 6° Concorso Regionale Expo Sicilia Città dell’Olio  e poi “Musica e Canti nella Palermo del Gattopardo”, insieme a degustazioni di piatti che richiamano la cucina gattopardiana e di oli di oliva siciliani di qualità.

Print Friendly

clean-service


mt-infissi


uniscuole

Articoli Correlati

Close