Notte bianca

In migliaia alla prima notte bianca d’estate

S.Stefano – Non poteva avere debutto migliore l’estate stefanese 2016. Nonostante problemi economici, un cartellone estivo completato in ritardo ed una cascata di polemiche e prese di posizione, l’operazione notte bianca è perfettamente riuscita. La città delle ceramiche è stata invasa da migliaia di persone che fino all’alba hanno animato e riempito le vie dell’arte e del gusto stefanese. Gli angoli con i gusti dello street food e gli aromi delle birre artigianali, i negozi aperti con sconti d’eccezione e divertimento garantito anche per i più piccoli con i gonfiabili gratuiti installati nella maestosa piazza Matrice. I corsi Umberto e Vittorio Emanuele si sono trasformati in un grande palcoscenico live, con i gruppi “Nuntereggaepiù”, “Malarazza”, “aqustica” e “dj rotation”. “Stiamo lavorando per completare il cartellone di agosto – ha detto il sindaco Francesco Re – offriremo alla nostra comunità e a tutto il circondario grandi eventi e spettacoli internazionali”. Raggiante l’assessore al turismo e allo spettacolo Alessandro Amoroso “ormai dai 4 anni le nostre notti bianche sono un bagno di folla – dichiara – tantissima gente da tutto il circondario è venuta a divertirsi nella nostra S.Stefano, in una notte di musica, arte, e artigianato. E’ stata una notte per tutte le età, colgo l’occasione per ringraziare coloro che hanno collaborato a cominciare dalla neo costituita Proloco che ci sta davvero aiutando in tutte le iniziative”. Ed è proprio la Proloco del presidente Vanja Franco e del vice Santo Di Salvo ad aver dato nuova linfa vitale alla socialità e agli eventi stefanesi. Daniela, giovane proprietaria di un bar, ha voluto ringraziare pubblicamente con un post a nome tutti quanto fatto da amministrazione e ProLoco. “Gli organizzatori hanno fatto enormi sacrifici – scrive su facebbok – sopportando anche noi commercianti, ma sono stati sicuramente ripagati con enormi soddisfazioni per la bellissima riuscita della prima notte bianca 2016, bravi voi e bravi tutti noi. Un grazie ovviamente a chi, e siete stati tanti, ha deciso di divertirsi insieme a noi”.

Print Friendly

clean-service


mt-infissi


uniscuole

Articoli Correlati

Close