Centro storico

Bandi e progetti per il suggestivo centro storico

Tusa – La giunta ha approvato il progetto esecutivo per “riqualificazione e recupero di spazi urbani – valorizzazione del centro storico di Tusa”.

Ancora una volta l’amministrazione guidata dal sindaco Angelo Tudisca risponde presente e partecipa al “bando pubblico per la predisposizione di un programma regionale di finanziamento per la promozione di interventi di recupero finalizzati al miglioramento della qualità della vita e dei servizi pubblici urbani nei comuni della regione siciliana”. Il bando dell’assessorato regionale delle infrastrutture e della mobilità ha previsto 3 tre linee di intervento: per i comuni, per gli enti di culto, di formazione religiosa e di assistenza e una rivolta alla ristrutturazione di immobili di proprietà degli enti locali in uso alle forze dell’ordine. Il progetto di Tusa, gli elaborati sono firmati dall’architetto Basilio Ceraolo e dal geologo Antonino Oieni ai quali è stato affidato l’incarico, ammonta a 1 milione e 100mila euro. Somma con cui si realizzerebbe un parcheggio in zona “murorotto” all’ingresso del centro storico, si sistemerebbero strade e sotto servizi nella parta sottostante di via alesina e si completerebbe l’immobile ex G. Di Bono, adibito per finalità strategiche e logistiche di protezione civile. Attenzione, quindi, non solo a Castel di Tusa, tra bandiere, premi e migliaia di turisti, ma anche a Tusa centro, con il miglioramento della viabilità e dei sistemi di mobilità interna ed il recupero, al rinnovamento e alla rimessa in funzione del tessuto edilizio urbano. “Proseguiamo il lavoro intrapreso sin dal 2008 per rendere ancor più accogliente e bella la parte antica del nostro comune – ha detto il sindaco Angelo Tudisca – dopo aver risolto i problemi relativi ai servizi, in modo particolare quello dell’acqua e con Castel di Tusa ormai satura dal punto di vista turistico, puntiamo a dare nuova linfa vitale alla monumentale e storica città di Tusa”. L’amministrazione comunale, lo ricordiamo, ha partecipato all’iniziativa del governo Renzi “bellezza@governo.it” per il recuperare dei luoghi culturali “dimenticati”, proprio con un progetto di riqualificazione del centro storico.

Print Friendly

clean-service


mt-infissi


uniscuole

Articoli Correlati

Close