popism 01

Inaugurata la mostra Popism, dalla Pop Art al Graffittismo

Capo d’Orlando – Inaugurata ieri sera, all’interno dello spazio LOC, Popism, la grande mostra che documenta il percorso innovativo e ricoluzionario che ha cambiato il modo di vivere l’arte di oggi.

L’iniziativa, che rientra nella programmazione di Emergence Festival (festival internazionale di Interventi Urbani) arriva a Capo d’Orlando dopo il successo di Taormina ed è curata da Giuseppe Stagnitta e Julie Kogler in collaborazione con Giancarlo Carpi. La mostra è patrocinata dal Comune, assessorato ai Beni Culturali diretto da Cristian Gierotto e organizzata da Studio Soligo e Musica Oggi.

Le opere esposte sono circa 60 “pezzi unici” provenienti da famose collezioni private di tutto il mondo e da importanti gallerie d’arte. Descrivono una rivoluzione che a partire dagli anni ’50 ha influenzato l’immagine, il costume, la pubblicità ed innumerevoli aspetti della vita moderna.

popism 02

Il percorso che nasce in Inghilterra con Richiard Hamilton, diventa popolare negli Stati Uniti grazie alla forza comunicativa del personaggio Warhol, va in strada e diventa per tutti con Keith haring, Basquiat trasformandosi anche in momenti di grande estemporaneità legati alla musica con Doze Green, si diffonde in tutto il mondo passando anche dall’Italia, con una modalità più umana umana e colta, con Mario Schifano e Tano Festa.

La mostra Popism sarà visitabile sino a domenica 11 settembre con orari di apertura ore 10/13 e 18/22 tutti i giorni. Il biglietto di ingresso è 5,00€

Print Friendly

clean-service


mt-infissi


uniscuole

Articoli Correlati

Close