municipio Brolo

Mutui Fantasma: La Mondello condannata a 3 anni e 4 mesi. Tutti gli imputati rinviati a giudizio

Brolo – Tutti rinviati a giudizio gli imputati del processo sui Mutui Fantasma ad eccezione di Francesca Mondello condannata con il rito abbreviato a 3 anni e 4 mesi.

Il PM Maria Milia aveva chiesto per la Mondello, difesa dagli avvocati Gullino e Spurio, 5 anni di reclusione. E’ stata inoltre condannata all’interdizione dai pubblici uffici, provvisionale di 30 mila euro nei confronti del Comune di Brolo ed al pagamento delle spese processuali.

L’ex sindaco di Brolo Salvo Messina, la moglie Enza Rifici, la suocera Elena Rosa Lo Vercio e la contrattista comunale Giusy Di Leoo sono accusati di peculato per avere acquisito somme di denaro per la società sportiva  di cui erano legali rappresentanti dal Comune. Secondo l’avvocato Occhiuto si tratterebbe di un errore procedurale in quanto è sufficiente la determina dell’ufficio di ragioneria mentre per il GIP era necessaria la determina di giunta.

Print Friendly

clean-service


mt-infissi


uniscuole

Articoli Correlati

Close