tindaro germanelli

Ricorso al TAR sul risultato elettorale

Sant’Angelo di Brolo – Ricorso al TAR di Catania presentato dalla lista a sostegno di Tindaro Germanelli.

A poco più di un mese dall’insediamento della nuova amministrazione comunale e del consiglio la coalizione uscita sconfitta dalla consultazione elettorale annuncia ricorso al Tar di Catania per il riconteggio delle schede la “correzione del risultato elettorale nella parte in cui è stato proclamato eletto sindaco Cortolillo Francesco Paolo e nella parte in cui sono stati attribuiti 1088 voti alla lista “Per Sant’Angelo, Impegno in Comune Germanelli Sindaco” in luogo di 1117 e la conseguente proclamazione di 8 consiglieri eletti, in luogo di 4.

Di seguito il comunicato stampa integrale.

Il gruppo politico che ha partecipato alla competizione elettorale del 5 giugno 2016 per l’elezione del sindaco e per il rinnovo del consiglio comunale di Sant’Angelo di Brolo a sostegno del candidato sindaco Tindaro Germanelli e della lista per il rinnovo del Consiglio Comunale a lui collegata “Per Sant’Angelo Impegno in Comune, Germanelli Sindaco” ritiene che le operazioni elettorali siano state costellate da numerose irregolarità afferenti sia al procedimento elettorale, sia all’attribuzione di alcune schede. Per tali ragioni, tenuto conto dello scarto minimo di voti tra i due schieramenti (31 per il sindaco e solo 2 per il Consiglio Comunale), i candidati al Consiglio Comunale, nonché cittadini elettori, Siragusano Carmelo e Lembo Filippo, con il consenso ed il supporto del candidato sindaco e di tutti i candidati al consiglio comunale, nonché degli attivisti e dei sostenitori, assistiti dagli avvocati Vincenzo Amato e Marcello Scurria, hanno proposto ricorso al TAR per la Sicilia, sez. di Catania, chiedendo l’annullamento delle operazioni elettorali e la correzione del risultato elettorale nella parte in cui è stato proclamato eletto sindaco Cortolillo Francesco Paolo, in luogo di Germanelli Tindaro e nella parte in cui sono stati attribuiti 1088 voti alla lista “Per Sant’Angelo, Impegno in Comune Germanelli Sindaco” in luogo di 1117 e la conseguente proclamazione di 8 consiglieri eletti, in luogo di 4. In via subordinata, hanno chiesto la rinnovazione delle operazioni elettorali in tutte le sezioni. Il TAR ha fissato l’udienza di discussione del ricorso per il prossimo 4 novembre. Abbiamo ritenuto opportuno e doveroso intraprendere questa iniziativa a tutela della legalità democratica e per garantire la corretta formazione degli organi elettivi e siamo fiduciosi nella positiva valutazione delle nostre ragioni da parte dell’autorità adita.

Print Friendly

clean-service


mt-infissi


uniscuole

Articoli Correlati

Close