spada squalo

Dopo Messina e Roccalumera anche a Siracusa avvistato squalo

SIRACUSA – L’esemplare sarebbe stato notato da un barcaiolo a circa due miglia dalla costa.

Dopo Messina, è toccato a Siracusa. Secondo quanto riporta il Giornale di Sicilia, uno squalo di circa 4 metri è stato avvistato nelle acque aretusee. L’esemplare sarebbe stato notato da un barcaiolo a circa due miglia da Ognina. L’uomo, racconta il quotidiano,si sarebbe accorto della pinna dorsale dello squalo mentre era a bordo del proprio natante. Nei giorni scorsi ha fatto scalpore l’avvistamento da parte di alcuni pescatori di una feluca di un esemplare di cinque metri in località di Grotte, a Messina. In quel caso si è trattato di uno squalo bianco. La Capitaneria di porto, dopo aver diramato l’allarme, ha dato il via alle ricerche. Ma dello squalo nessuna traccia.

Lo scorso 8 luglio un esemplare di squalo della lunghezza di 5 metri era stato avvistato a largo di Grotte. Ad effettuare l’avvistamento sono stati i pescatori di una feluca, piccola imbarcazione per la pesca del pesce spada. Poi, la Capitaneria di porto ha diramato l’allarme. Le immagini di seguito mostrano l’accatto subito da un pesce spada che era stato pescato da parte dello squalo.

attacco squalo messina

Un video circola in queste ore su Facebook che riprende un piccolo squalo alla deriva mentre cerca di riprendere il largo dalle rive di Roccalumera.

Print Friendly

clean-service


mt-infissi


uniscuole

Articoli Correlati

Close