lungomare aperto

Dove sono finiti i soldi della vendita “Casa albergo anziani”? Lo chiede la minoranza

Capo d’Orlando – Sui ritardi accumulati nella consegna dei lavori del Lungoamre Andrea Doria interviene la minoranza consiliare con una interrogazione.

Dove sono finiti i soldi della vendita della “Casa albergo per anziani” che erano stati ufficialmente destinati ali lavori del lungomare? A chiederselo i consiglieri comunali di minoranza Gazia, Gemmellaro, Micale, Bottaro, Trifilò e Sanfilippo in una interrogazione che vi proponiamo di seguito integralmente:

Oggetto: Interrogazione urgente sullo stato dei lavori di completamento del lungomare “Andrea Doria” tratto compreso tra la Via San Giuseppe e la Via Cordovena.
I sottoscritti Consiglieri comunali, Sandro Gazia, Gaetano Gemmellaro, Alessio Salvatore Micale, Angiolella Bottaro, Daniela Trifilò e Gaetano Sanfilippo Scimonella,
premesso:
– che, com’è noto, la Casa Albergo per anziani è stata venduta per finanziare il completamento del Lungomare “Andrea Doria”;
– che il prezzo della citata vendita (unmilionequarantacinquemilaeuro), a quanto è dato sapere, è stato regolarmente corrisposto al Comune dall’acquirente;
– che, alla data odierna, i lavori di completamento dell’opera procedono con molta lentezza, nonostante il ritardo già accumulato rispetto ai tempi ordinari di consegna;
– che tale stato di cose crea gravissimi disagi agli operatori turistici e a tutto il comparto della somministrazione al pubblico di alimenti e bevande, essendo in piena stagione estiva;
– che è necessario conoscere gli esatti termini della vicenda, per evitare distorsioni, strumentalizzazioni e false notizie sullo stato di fatto,
quanto sopra premesso, ritenuto e considerato, i sottoscritti Consiglieri comunali

interrogano
la S.S. per conoscere e/o sapere:
a) se i soldi incassati dalla vendita della Casa albergo per anziani siano stati regolarmente destinati al pagamento dei lavori del Lungomare e, in caso positivo, con quali stati di avanzamento e/o date di accreditamento, siano stati erogati all’Impresa esecutrice dei lavori;
b) a quanto ammonta, alla data odierna, il saldo dovuto alla predetta Impresa;
c) se, come ventilato, il ritardo nell’esecuzione dei lavori sia diretta conseguenza del mancato pagamento delle somme dovute all’Impresa esecutrice dei lavori e, in caso positivo, quali siano i motivi di tale ritardo/inadempimento;
d) se non ritiene opportuno e/o necessario verificare se, in ossequio alle disposizioni del codice della strada, siano state correttamente posizionate le strisce pedonali, verificando la distanza minima dagli incroci e la larghezza della pista ciclabile a garanzia della sicurezza di passanti e automobilisti;
e) se non ritiene comunque opportuno e/o necessario far convocare un’apposita riunione dei capigruppo consiliari per chiarire a tutti i Gruppi lo stato di fatto.
Chiedono la risposta scritta e l’inserimento all’ordine del giorno nel prossimo Consiglio Comunale.
Sandro Gazia
Gaetano Gemmellaro
Alessio Salvatore Micale
Angiolella Bottaro
Daniela Trifilò
Gaetano Sanfilippo Scimonella

Print Friendly

clean-service


mt-infissi


uniscuole

Articoli Correlati

Close