Foto Calcetto

Nel nuovo impianto sportivo, al via il “calcetto”

S.Stefano – Ci siamo. Centinaia di ragazzini stanno per cominciare a giocare nel “loro” campetto di contrada Torrazza.

Il tappetto verde è arrivato e gli operai della ditta Contino, che ha eseguito i lavori, stanno ultimando il montaggio. Sarà un’oasi sportiva con un campo di calcio a 5 in erba sintetica completo di porte, segnaletica di gioco, e recinzione del campo con rete metallica zincata di 2 metri e rete in polietilene di 6, il tutto compreso di voliera, cancello d’ingresso e pali, un prefabbricato con due spogliatoi e un infermeria muniti di servizi igienici per disabili, giochi per i bambini e panchine, con verde attorno. “Abbiamo preso questo impegno con i ragazzini un anno e mezzo fa – dichiara il sindaco Francesco Re – quando un gruppo di ragazzini venne a parlare con me per manifestarmi la necessità di avere uno spazio dove potere svolgere attività ludico-ricreative. Alessio, Mattia e tanti altri volevano un campetto dotato di erba sintetica dove poter giocare a calcio. Così è nata l’idea di riqualificare tutta la zona di via Torrazza. Impegno mantenuto. E’ il primo di una serie di interventi – conclude Re- che vogliamo realizzare in alcune zone del nostro paese, il prossimo sarà nella zona delle case popolari, contiamo di attrezzare altri spazi per i bambini del nostro paese”. Felicissimo Vincenzo Consentino che insieme a Carmelo Ciraulo, per tutti il mitico Ricciolino, sta lavorando all’organizzazione del calcetto delle ceramiche, il torneo cui partecipano gli sportivi stefanesi e non solo. “Ci mancava un posto dove giocare senza essere in mezzo alla strada – racconta Vincenzo –ringraziamo il sindaco Francesco Re e speriamo che i lavori finiscono presto per poter scendere in campo”. Il primo cittadino, da ex calciatore, lancia la sfida ai baby calciatori. “Tra qualche giorno tutti presenti all’inaugurazione – annuncia Re – per l’inaugurazione del nuovo impianto, poi come amministrazione avremo il piacere di sfidare sul campo i nostri piccoli talenti stafanesi, quindi si preparino a dovere, la sfida è lanciata”.

Print Friendly

clean-service


mt-infissi


uniscuole

Close