MuseodegliAngeli 98

Immigrazione, a parlarne stavolta è l’arte al Museo degli Angeli

Sant’Angelo di Brolo – I locali del Museo degli Angeli tornano ad ospitare ancora una volta, un’interessante esposizione d’arte pittorica.

Una mostra che sarà possibile visitare a partire dal 23 luglio fino al 31 agosto prossimo. L’inaugurazione della stessa avverrà durante il pomeriggio di sabato 23 luglio alle ore 18:30 all’interno dell’ex Convento francescano.

Verrà trattato il tema dell’immigrazione, come anticipa il titolo stesso “Le rotte dell’immigrazione”, tematica che subito risalta e sensibilizza. Il Comune nebroideo più di altri viciniori è stato protagonista diretto di una tale problematica in passato, poichè come si può ben ricordare ha dato alloggio per un qualche periodo di tempo determinato a numerosi stranieri, per lo più provenienti da Africa, Pakistan, India, attraverso l’apertura un Centro di Prima Accoglienza per immigrati, che in seguito è stato chiuso.

L’artista è Liana Taurini Barbato, pittrice di arte contemporanea che parla in queste sue 17 opere di un delicato argomento di attualità dunque, il dramma dei clandestini i quali tentano di fuggire dalla guerra e dalla povertà, allontanandosi dalla propria Terra madre e imbattendosi in lunghi ed estenuanti viaggi nel Mediterraneo o nei Balcani. Sentimenti di dolore e tormento di questa povera gente si evincono dalle pennellate sulle tele.

Un momento artistico, questo, che diventa un modo per discutere e riflettere su qualcosa di molto importante, visto l’argomento preso in esame.

 

 

Print Friendly

clean-service


mt-infissi


uniscuole

Articoli Correlati

Close