SCOPERTO EVASORE FISCALE


Redditi non dichiarati per oltre 500mila euro, Iva dovuta di 90mila euro più Irpef, Irap e Iva non versati per 74 mila euro. Questa la scoperta della Guardia di Finanza di Barcellona che ha denunciato il titolare di una ditta operante nel settore del commercio all’ingrosso e al dettaglio di autoveicoli con sede legale a Barcellona. Secondo le fiamme gialle aveva omesso la presentazione delle previste dichiarazioni fiscali per l’ anno d’imposta 2008. Inoltre, durante l’esame dei registri contabili obbligatori, è emerso che la ditta utilizzava, nei modelli di pagamento F24, crediti d’imposta per l’incremento dell’occupazione inesistenti e comunque non spettanti. L’accusa per l’uomo è di indebite compensazioni e la Procura della Repubblica di Barcellona ha richiesto al GIP il sequestro preventivo per l’equivalente alle somme dovute all’Erario e non versate. I finanzieri, dando esecuzione al decreto del GIP, hanno posto sotto sequestro somme di denaro ritrovate sui conti correnti dell’imprenditore, e un fabbricato di circa 160 metri quadrati.

Print Friendly

clean-service


mt-infissi


uniscuole

Articoli Correlati

Close