spazzatura

Rifiuti, rischio emergenza e puzza per le strade

BARCELLONA – Odore nauseabondo per le strade e collinette di rifiuti che crescono con il passare delle ore.

Barcellona, così come la vicina Milazzo, rischiano l’emergenza rifiuti. I due grossi comuni della fascia tirrenica stanno pagando già un prezzo alto, vista anche la presenza di villeggianti, per la decisione della Regione di spostare presso la discarica Sicula Impianti di Catania il conferimento di un gruppo di comuni del palermitano in seguito alla chiusura della discarica di Bellolampo. Una scelta che ha intasato il sito etneo. A ciò si aggiunge la decisione del Prefetto di Catania di imporre la precedenza ai comuni della provincia catanese.

Mentre i sindaci Roberto Materia e Giovanni Formica invitano i loro concittadini a limitare al massimo la raccolta dei rifiuti, l’odore nauseabondo continua a disturbare, costringendo in taluni casi a tenere chiuse le finestre di casa, malgrado il caldo.

 

Print Friendly

clean-service


mt-infissi


uniscuole

Articoli Correlati

Close