SEGNALETICA “BRAILLE” A BROLO


La nuova segnaletica turistica pensata anche per i non vedenti con scritte in “Braille”. Un finanziamento di 179 mila euro acquisito dal Comune di Brolo per la valorizzazione turistica dei luoghi servirà a rifare la segnaletica turistica su tutto il territorio. La nuova impiantistica sostituirà quella attuale, vetusta, ed ormai parzialmente erosa dal tempo. Il finanziamento giunto, per la misura 3.3.3.3. Unione Europea Po.Fesr , nel quadro degli interventi per la riqualificazione urbana, da parte della Regione Siciliana prevede più di 50 impianti ,alcuni anche supportanti da luci a led. Nella segnaletica “ a palo” è prevista anche una stampa a rilievo su lamiera zincata laccata secondo il sistema di lettura Braille per i non vedenti
e gli ipovedenti. “Saremo attenti – dice Salvo Messina, il sindaco di Brolo – a curare oltre l’informazione all’utenza anche l’ubicazione dei nuovi pannelli informativi, per evitare che alla fine il cartellone inquini visivamente l’area, e penso – dice sempre Salvo Messina , alla facciata della chiesa o all’area del centro storico”. Inoltre dice Salvo Messina “la segnaletica diventa un biglietto di presentazione importante per il paese che anche attraverso questi mezzi fa veicolare la sua immagine positiva e propositiva”. Un’altra caratteristica “ecologica” dei nuovi pannelli turistici è quella che alcuni di questi saranno autonomi sotto il profilo del consumo dell’energia elettrica in quanto collegati con un’impiantistica fotovoltaica. Sono previsti anche totem touch screen illustrativi sempre ad uso turistico.

Print Friendly

clean-service


mt-infissi


uniscuole

Close