case_popolari_patti

Regolamento su case popolari. Tripoli: “La maggioranza non inauguri un brutto quinquennio”

Patti – «Aprire un tavolo con l’assessore Campana, con le parti sociali e sopratutto con la Cgil e con gli altri sindacati che si sono sempre battuti su questo e su altri importanti temi».

Ecco il suggerimento del consigliere Filippo Tripoli in merito al Regolamento per la gestione e le modalità di concessione delle case popolari, che approderà in Consiglio comunale giovedì 14 luglio per l’approvazione da parte del civico consesso.

«Meno di tre mesi fa – riferisce l’esponente di Patti Futura – lo stesso regolamento è stato portato in aula, ma in quella occasione si è preferito non trattare il punto poiché si era ormai troppo a ridosso della campagna elettorale».

«Non è mai accaduto – incalza il consigliere – che importanti regolamenti, destinati a rimanere per anni fonte di gestione di settori cruciali, siano votati a colpi di maggioranza». Detto in soldoni: l’auspicio di Tripoli è che il voto sul Regolamento di gestione e concessione delle case popolari non rappresenti un’occasione per inaugurare «un brutto quinquennio» in cui la maggioranza tenda a «mostrare i muscoli» invece di dar «voce a tutta la città».

Insomma, su queste e su altre questioni di rilevante importanza il consigliere chiede che le opposizioni vengano adeguatamente considerate.

Print Friendly

clean-service


mt-infissi


uniscuole

Articoli Correlati

Close