sanpiero_3

Il teatro de “La Macchina dei Sogni” fa tappa all’auditorium Manetti Carrara

San Piero Patti – Questa sera, sabato 9 luglio, l’auditorium comunale Francesca Manetti Carrara farà da cornice al saggio finale de “La Macchina dei Sogni”,  i corsi di teatro organizzati dalla compagnia Nuovi Teatri sotto la regia del pattese Stefano Molica.

Conclusi gli appuntamenti a Patti, adesso saranno gli allievi di San Piero Patti ad andare in scena. Stasera toccherà infatti al Corso Ragazzi che quest’anno ha preparato due atti unici molto divertenti: Non tutti i ladri vengono per nuocere di Dario Fo e A me gli occhi di George Feydeau. I due testi hanno messo alla prova i ragazzi soprattutto nella gestione dei tempi comici e della dinamicità sia delle azioni sceniche che dell’interpretazione.

È già il secondo anno che gli allievi di Stefano Molica e Valentina Martino concludono un percorso intenso e impegnativo grazie anche alla collaborazione dell’amministrazione comunale e alla possibilità di lavorare in un posto così affascinante come l’Auditorium di San Piero Patti.

«Il mio grazie – dice Stefano Molica – va soprattutto alle famiglie di questi ragazzi: ci hanno accolto e aiutato come parte integrante della comunità. Il saggio sarà il risultato di un anno sereno, in cui abbiamo lavorato davvero bene con tutti gli allievi».

In scena Antonio Cartaregia, Maria Pia D’ambra, Antonino Giuffrè, Gabriele Messina, Ilenia Nasisi, Guglielmo Natoli, Lucrezia Natoli, Marco Princiotta, Melania Scaglione, Alex Tirintino, Federico Tirintino, Giusi Tricoli.

Dopo san Piero Patti, La Macchina dei Sogni inaugurerà il primo appuntamento con i saggi finali a Capo d’Orlando. Il 14 luglio, infatti, andranno in scena presso il Cineteatro comunale Rosso di San Secondo gli allievi del Corso Bambini e del Corso Adulti.

Print Friendly

clean-service


mt-infissi


uniscuole

Articoli Correlati

Close