407086_3148974053612_1542905383_2849613_1626553556_n

4 GRADI SOTTO LO ZERO A FLORESTA, SALE SULLA A/20


Piove quasi ininterrottamente già dalle prime ore di questa mattina sulla città di Messina. L’ondata di maltempo e gelo che si sta abbattendo su tutta la penisola, inizia a farsi sentire anche nella nostra regione, manifestandosi con piogge ed abbassamenti delle temperature che, perpetueranno per le prossime 24-36 ore.  La neve ha già cominciato a ricoprire le nostre colline e, molti i cittadini  nebroidesi che questa mattina svegliandosi hanno potuto ammirare lo scenario invernale imbiancato.  Temperature di  4° sotto lo zero sono state registrate a Floresta, Comune più alto di tutta la Sicilia, dove nel centro abitato ci sono circa 50 cm di neve.
Il CAS informa che tra gli svincoli di Brolo e Santo Stefano di Camastra sull’autostrada ME-PA è stato disposto lo spargimento di sale a causa del rischio formazione ghiaccio in corrispondenza di alcuni viadotti di altezza elevata.
Inoltre collegamenti marittimi in tilt per il vento che soffia da nord-ovest, con mare molto mosso (forza 6). Fermi tutti gli aliscafi. Isolate da ieri sono le isole di Stromboli, Ginostra, Panarea, Alicudi e Filicudi. A Milazzo sono rimasti bloccati infatti, quasi tutti i docenti in servizio nelle scuole eoliane.
Soltanto tra mercoledì e giovedì si prevederà una tregua del maltempo, sempre in un contesto abbastanza freddo, ma poi da venerdì ancora piogge, temporali e nevicate sui rilievi.

Print Friendly

clean-service


mt-infissi


uniscuole

Close