zingales mirto

Il Sindaco Zingales relaziona sul primo anno di mandato

Mirto – Il Sindaco Maurizio Zingales ha esposto ieri sera, in Piazza Vittorio Emanuele, la relazione sul primo anno di mandato.

Il primo cittadino mirtese ha aperto così il suo comizio: “La relazione del Sindaco, oltre ad essere un atto amministrativo obbligatorio per legge, rappresenta l’occasione per spiegare e rendicontare l’attività amministrativa svolta. Pertanto mi accingo a svolgere questo compito istituzionale e questa mia esigenza personale”. E poi il Sindaco Zingales passa a spiegare le finalità del programma attuato: “L’attività di questo primo anno è stata ispirata alle linee guida del programma elettorale. I nostri intenti sono stati collegati ad alcuni principi fondamentali: rinascita e rilancio di Mirto, e la realizzazione di un progetto di sviluppo reale per promuovere l’uomo, il territorio, il lavoro, la libertà e la pace”.

L’Amministrazione Comunale ha puntato su vari punti fondamentali:

– sviluppo economico del paese, agricoltura, turismo e cultura (rinomanza del Museo del Costume e della Moda, Itinerario Gaginiano, Festa dell’Olio, Protocollo di intesa sulla figura del botanico mirtese Francesco Cupani);

– servizi sociali e scolastici (giornata di prevenzione oncologica, Banca del Tempo, servizio mensa e trasporto gratuito per gli studenti, progetto “Amici di Nicole”);

– sport, turismo e spettacolo (Carnevale Mirtese, Rassegna scolastica di musica, Estate Mirtese, ristrutturazione e messa a norma del Campo di Calcio Comunale);

– lavori pubblici e urbanistica (realizzazione di punti di accesso infotelematici, area mercatale nel parco suburbano, consolidamento del centro abitato, Protocollo con l’Ordine degli Architetti);

– lavori di manutenzione ordinaria e straordinaria;

– acquisto di beni e servizi;

– tributi locali, rifiuti e ARO.

In conclusione il Sindaco Maurizio Zingales ha aggiunto: “E’ stato un anno molto intenso e ricco di iniziative, che mi hanno dato la possibilità di rapportarmi con le istituzioni regionali e soprattutto con i colleghi Sindaci. Con questi ultimi si è creata una grande sinergia e abbiamo portato avanti importanti progetti di sviluppo del territorio. Posso dire con una punta di orgoglio che Mirto ha riacquistato una centralità nel panorama politico del comprensorio dei Nebrodi. In questo percorso ho avuto il supporto continuo della Giunta. Un ringraziamento va a tutti i componenti per il lavoro svolto, in particolare al Vice-Sindaco Luigi Ialuna per la sua lealtà e per le iniziative che ha portato avanti”.

Tra gli appuntamenti futuri di grande importanza sarà quello di Sabato 16 Luglio, quando verrà inaugurata l’Enoteca Provinciale, in seguito a un rapporto di collaborazione instaurato tra la Provincia Regionale di Messina e il Comune di Mirto. L’Enoteca avrà come obiettivo prioritario quello di valorizzare i vini di qualità e il sistema territorio, al fine di incentivare la crescita di determinate aree geografiche e la conoscenza del patrimonio agricolo, culturale, paesaggistico-ambientale e turistico. All’inaugurazione sarà presente anche il Sindaco della Città Metropolitana di Messina Renato Accorinti.

Print Friendly

clean-service


mt-infissi


uniscuole

Articoli Correlati

Close