Loca consegna

E’ il giorno delle bandiere, cerimonia alle 18

Tusa – “Primo giorno di Bandiera Blu, Prelievi effettuati presso condotta sottomarina, lungomare, torrente Cicero, Ateliersed, Lampare, Tus’hotel”.

Con questo post il sindaco di Tusa Angelo Tudisca ha dato il buongiorno alla sua comunità e a quella dei nebrodi occidentali. Stasera alle 18 saranno consegnate 6 bandiere, 2 blu al comune e 4 verdi alle scuole. Se l’estate 2015 è stata un tocco di blu carico di presenze e successo, quella 2016 sarà ancora più colorata e prestigiosa di quella passata, per i servizi offerti gratuitamente, per il rispetto dell’ambiente e per la qualità delle sue acque di balneazione. A troneggiare “nel blu dipinto di blu” del mare tusano saranno due bandiere “gemelle”: una per la riconfermata “spiaggia Lampare” e una nuova per la “spiaggia Marina”. La splendida piazza Cesare Battisti, cuore pulsante del borgo più blu della costa tirrenica, ospiterà la cerimonia di consegna, che rappresenta anche l’inaugurazione della stagione estiva per il territorio dei nebrodi occidentali. Saranno infatti i famosi giganti di Mistretta, Kronos e Mytia, e le acclamatissime majorettes di S.Stefano di Camastra, “le Ceciliane” ed il complesso bandistico “Vincenzo Bellini” di Tusa a dare armonia, musica e anima alla manifestazione. “Abbiamo previsto un cartellone di manifestazioni estive ricco di tantissimi eventi – ha detto il sindaco di Tusa Angelo Tudisca – le iniziative ambientali, culturali, enogastronomiche e religiose la faranno da padrone, nella convinzione che questa politica è la carta vincente su quale puntare per garantire un futuro roseo non solo alla nostra cittadina ma all’intero comprensorio nebroideo. Una programmazione – conclude Tudisca – che beneficerà anche di un contributo dall’assessorato regionale al turismo che ha dichiarato ammissibile il progetto estate in blu, giusto premio alla squadra di donne e uomini che mi affiancano”. Alla cerimonia parteciperanno il presidente del Parco dei Nebrodi Giuseppe Antoci, il presidente del Consorzio valle dell’Halaesa Pino Liberti e i sindaci del comprensorio.

 

Print Friendly

clean-service


mt-infissi


uniscuole

Articoli Correlati

Close