image

Il mistero della 500 Abarth. Lorena aveva appena innescato la prima marcia. Tre gli orlandini coinvolti

Capo d’Orlando – La Fiat panda condotta dalla sfortunata Lorena Mangano è stata ritrovata con la prima innescata. Con ogni probabilità la prima marcia era stata inserita appena scattato il verde del semaforo all’incrocio tra il Torrente Trapani e Viale Garibaldi a Messina.

Lorena Mangano insieme a due amici di Capo d’Orlando ed un messinese erano usciti da una pizzeria del centro di Messina, città dove studia alla facoltà di scienze motorie. Alla guida della Fiat Panda intestata al padre Vincenzo Lorena, secondo il racconto di alcuni testimoni presenti al momento dell’incidente, stava per immettersi a bassa velocità nell’incrocio tra il Torrente Trapani e Viale Garibaldi. Il fatto che la sua auto dopo il violentissimo impatto sia stata ritrovata con la prima marcia inserita sembra confermare quanto dichiarato. A rafforzare questa tesi anche i segni della franata lasciati sull’asfalto dagli pneumatici dell’Audi TT guidata da un 32enne, sembra sottoufficiale della Guardia di Finanza, che fanno pensare ad una velocità molto alta.  Ancora non è stato risolto il mistero della 500 Abarth. Secondo alcuni testimoni, infatti, l’auto è stata vista transitare al momento dell’impatto ad alta velocità. L’impressione è che fosse in corso una competizione tra l’Audi TT e la 500 Abarth in pieno centro.

Naturalmente sono in corso le indagini da parte della magistratura. Il fascicolo è nelle mani del magistrato Marco Accolla. Un dato comunque sembra ormai ufficiale. Il tasso alcolemico del conducente dell’Audi sarebbe risultato positivo ed il 32 enne viaggiava in compagnia di una ragazza di 21 anni. Entrambi dopo l’impatto sono stati trasportati al Papardo di Messina ma le loro condizioni non sono gravi.

Insieme a Lorena sulla Panda c’erano altri due ragazzi di Capo d’Orlando. Una ragazza di 28 anni S.B. e il 28enne A.G. ed il messinese S.D. di 42 anni. Tutti e tre sono stati trasportati al Piemonte.

Print Friendly

clean-service


mt-infissi


uniscuole

Articoli Correlati

Close