arresto tusa

Arrestato dopo un incredibile inseguimento. Voleva scassinare un tabacchino

Tusa – Arrestato dai Carabinieri dopo un inseguimento, un 34enne per tentato furto aggravato, resistenza a Pubblico Ufficiale, lesioni personali e possesso ingiustificato di chiavi alterate o di grimaldelli. 

E’ stato arrestato dai carabinieri della compagnia di Mistretta, dopo un estenuante inseguimento, Cosimo Conti, 34 anni, il giovane palermitano che nella nottata di martedì, in piazza Trento e Trieste a Tusa, ha tentato di scassinare un esercizio commerciale.

L’allarme è stato dato da un cittadino che ha notato dei soggetti incappucciati aggirarsi nei pressi di un tabacchino. I carabinieri della radiomobile, dopo una capillare perlustrazione, individuano un’autovettura, risultata rubata.

Il giovane tenta di scappare prima in auto, poi a piedi, ma viene raggiunto e arrestato dai militari dell’arma. Processato per direttissima, su richiesta del Pubblico Ministero, il GIP di Patti, ha disposto gli arresti domiciliari.

Print Friendly

clean-service


mt-infissi


uniscuole

Articoli Correlati

Close