capannone (800x600)

Informazione di garanzia per il Sindaco Sottile

Sant’Agata Militello – Informazione di garanzia spiccata dalla Procura di Patti per il sindaco di Sant’Agata Militello Carmelo Sottile, indagato per omissione di lavori in edifici o costruzioni che minacciano rovina.

Il provvedimento è stato disposto dal Pubblico Ministero (PM) del tribunale di Patti Francesca Bonanzinga poiché il primo cittadino avrebbe omesso di provvedere ai lavori necessari alla messa in sicurezza del capannone sito in contrada Terreforti di proprietà comunale, inutilizzato da anni, costituito da una struttura prefabbricata con tetto in lastre di lamiera zincata, così da rimuovere il pericolo per l’incolumità pubblica e privata .Nell’ottobre del 2015 il Corpo dei vigili del fuoco di Messina faceva pervenire al comune una comunicazione relativa ad un intervento effettuato  pochi giorni prima sul capannone e segnalato il distacco di alcune lamiere dalla copertura, invitando l’ente, previe verifiche , a porre in essere i lavori necessari per la messa in sicurezza.

I forti venti di scirocco che si verificarono il 28 febbraio 2016, funestarono il territorio comunale cagionando seri danni ad infrastrutture pubbliche e private, tra le quali la struttura di contrada Terreforti. Pezzi di lamiera infatti si staccarono dal tetto e precipitarono al suolo, non ci furono feriti, ma l’autovettura di una famiglia di residenti nella palazzina numero 27/B subì gravi danni. I residenti sporsero due denunce  per ottenere il risarcimento dei danni subiti, assistiti dal legale Massimiliano Fabio.  Il sindaco Sottile, si mostra sereno considerandolo un normale atto dovuto e ribadisce “ Il comune ha già da tempo provveduto a mettere in sicurezza l’immobile, circostanza provata dalle determine messe in atto dai funzionari preposti ed è pronto un progetto con un finanziamento del credito sportivo per la riqualificazione dei luoghi.

Print Friendly

clean-service


mt-infissi


uniscuole

Articoli Correlati

Close