Pellegrino_pp

L’UPEA VINCE E CONVINCE


Grande vittoria in casa per l’Upea Orlandina Basket, che conquista altri due punti in classifica grazie ad un terzo quarto strepitoso (28-7 per i paladini) e ad uno straripante Pellegrino.
Parte molto equilibrato il match, con l’Orlandina che scende in campo con Alessandri in cabina di regia, Zanelli, Crow, Damiani e Bisconti. L’Upea si trova ancora in vantaggio sul 10-8 quando una serie di chiamate arbitrali, tra cui il secondo fallo fischiato a Bisconti e varie infrazioni a danno dei paladini aiutano Castelletto a chiudere il primo parziale 12-19.
In avvio di secondo quarto è l’Upea a dominare, guidata dal migliore Pellegrino della stagione, realizzatore di 2 stoppate e ben 7 punti solo nel secondo parziale. I primi due punti dei piemontesi arrivano dalla lunetta dopo più di metà periodo, per il primo tiro a segno dal campo bisognerà aspettare 8 minuti, quando Castelletto si porta sul -5 con un tiro dalla media distanza di Piazza (28-23).
Gli ultimi due minuti l’Upea perde un po’ di sicurezza e consente ai piemontesi di rifarsi sotto e chiudere il primo tempo sul -2 (32-30).

Upea-Castelletto (foto di Daniele Collovà)

In un terzo quarto perfetto l’Upea conquista la vittoria. Quando, al terzo fallo di Bisconti, entra Pellegrino è la svolta: dopo la schiacciata di Damiani che carica il pubblico sugli spalti viene fischiato a Cotani il quarto fallo e, in seguito alle proteste del giocatore con un passato da Serie A, l’arbitro decide di sanzionarlo con un fallo tecnico che segna la sua definitiva uscita dal campo a 4 minuti dalla fine del terzo quarto. Il parzialino di 11-0 dell’Upea porta tensione nello staff dei piemontesi, e i giudici di gara fischiano due falli tecnici alla panchina guidata da coach Sandrino De Pol. Il capitano Zanelli ha dunque 4 tiri liberi a disposizione, grazie ai quali i paladini allungano sul 52-35. Pellegrino continua la sua grande partita realizzando il suo 11esimo punto e facendo una stoppata con la quale ottiene l’ovazione del pubblico del PalaFantozzi. Il terzo quarto si chiude 60-37 in favore dei paladini.
L’ultimo quarto è una formalità, che sancisce la superiorità dei bianco-blu nonostante il tentativo dei piemontesi di rifarsi sotto con una zone press.
Ottima la prestazione dell’MVP del match Francesco Pellegrino, che chiude in doppia doppia con 14 punti, 11 rimbalzi, 3 palle recuperate, 3 stoppate e 1 assist per un 29 di valutazione finale.
Soddisfatto coach Perdichizzi in sala inteviste nel dopo-gara: “Le vittorie dipendono spesso dalla mentalità e dallo spirito di squadra, se difendiamo bene troviamo gusto a correre in attacco. Pellegrino sta lavorando benissimo, aveva bisogno di mettere massa muscolare e adesso in campo trova sicurezza nei contatti, ha bisogno di fiducia e molto dipende da lui, Zampolli dal canto suo ha dato l’energia che serve alla squadra, e ognuno ha dato il suo. Abbiamo tanto da lavorare, non eravamo fenomeni prima delle due sconfitte e non lo siamo adesso. Lavoriamo ancora per inserire Bisconti, che è un vincente e aiuta i giovani come Pellegrino sia ad allenarsi sia dal punto di vista mentale. Giocando e vincendo tutto diviene più facile e più bello e soprattutto si trova più dedizione al lavoro”.

Upea Capo d’Orlando – SBS Castelletto 80-58 (12-19, 32-30, 60-37)
Upea: Alessandri 13 (4/5, 0/2), Caronna, Caula, Cardinali 4 (0/4, 0/2), Crow 12 (2/7, 2/3), Zampolli 9 (3/5, 1/2), Damiani 6 (3/4, 0/4), Pellegrino 14 (5/7), Zanelli 14 (2/6, 1/4). Coach: Giovanni Perdichizzi.
Castelletto: Marmugi 3 (0/3, 1/3), Dri (0/2, 0/1), Piazza 10 (2/4, 2/2), Iannone (0/2, 0/3), Ferrarese 20 (1/4, 4/10), Raminelli 14 (4/17), Terzaghi 3 (1/3, 0/1), Cotani 5 (2/2, 0/1), Appendini 3 (0/2, 0/3). Coach: Alessandro De Pol.
NOTE: Tiri da 2: Upea 23/43, SBS 10/39, Tiri da 3: Upea 4/17, SBS 7/24, Tiri liberi: Upea 22/29, SBS 17/19, Rimbalzi: Upea 45 (Pellegrino 11), SBS 36 (Raminelli 12), Assist: Upea 14 (Crow 3), SBS 6 (Ferrarese 4), Valutazione: Upea 109 (Pellegrino 29), SBS 43 (Ferrarese 22).

Print Friendly

clean-service


mt-infissi


uniscuole

Articoli Correlati

Close