piccoli vigili brolo

Piccoli vigili urbani crescono

Brolo – Si ripete l’appuntamento con i ragazzini dell’Istituto Comprensivo di Brolo che raccoglie i centri di Brolo, Ficarra e Sant’Angelo di Brolo per una lezione collettiva, al termine di una serie di interventi didattici effettuati a scuola con i propri insegnanti, di educazione stradale.

La motivazione che sta alla base della realizzazione di un progetto di educazione stradale nella scuola primaria – spiega il comandante dei vigili, Damiano Passerelli, che alla fine ha “patentato” tutti i ragazzini che hanno partecipato all’esercitazione – è quella di favorire nei bambini l’acquisizione di comportamenti adeguati e sicuri per la strada“.

Le attività legate all’educazione stradale consentono anche, spiegano gli altri vigili brolesi, coinvolti in questa mattinata speciale, volti noti ai ragazzini che li hanno visti sempre, tutte le mattine vigilare lungo i percorsi stradali verso gli istituti scolastici, a ridosso degli attraversamenti pedonali, vicini alle fermate degli scuolabus, attenti e pronti ad agevolarli,  è anche quello di individuare che la strada è un bene culturale e sociale di cui tutti possono godere; che è un luogo di traffico e di vita che presenta occasioni stimolanti per conoscere persone e ambienti diversi; che è un luogo che presenta dei rischi e dei pericoli se non si rispettano correte norme di comportamento. E quindi l’interiorizzazione di alcune regole fin dalla prima infanzia assume un significato fondamentale nel percorso di crescita del bambino in qualità di futuro cittadino e di utente consapevole e responsabile del sistema stradale.

Tra gli obiettivi del progetto dove si deve evidenziare la grande disponibilità umana e professionale del corpo della polizia urbana brolese c’era quello di far conoscere il ruolo del vigile e semplici comportamenti da seguire sulla strada; riconoscere semplici segnali stradali, le tipologie di strade, i comportamenti adeguati ed inadeguati sulla strada, distinguere i comportamenti corretti e quelli scorretti, conoscere il significato delle differenti segnaletiche, saper ricostruire un percorso stradale, rispettare le azioni che indica il vigile.

Print Friendly

clean-service


mt-infissi


uniscuole

Articoli Correlati

Close