tribunale messina

Assolto l’ex direttore dell’ufficio postale. Pena ridotta per Sottile

Capo d’Orlando – Marcello Restifo, ex direttore dell’ufficio postale orlandino, è stato assolto dall’accusa di usura per non aver commesso il fatto.

L’uomo, che nel 2013 mentre ricorpiva la carica di direttore dell’ufficio postale di Capo d’Orlando,  era stato coinvolto nell’operazione denominata “Pecunia 2” e coordinata dal commissariato di Polizia di Capo d’Orlando. E’ stata così riformata la sentenza emessa circa un anno fa dal tribunale di Patti in primo grado dalla Corte d’Appello di Messina che ha assolto dall’accusa di usura Marcello Restifo.

Per Paolo Sottile la condanna è stata confermata ma con riduzione di pena. Il collegio della corte d’appello di Messina ha infatti inflitto al 59enne orlandino una condanna a 4 anni e sei mesi, 9.000 euro di multa, 5 anni di interdizione e risarcimento delle spese processuali. In primo grado era stato condannato a 7 anni di reclusione e 12mila euro di multa..

Print Friendly

clean-service


mt-infissi


uniscuole

Articoli Correlati

Close