piazza iv novembre

Emergenza idrica, proseguono i lavori nella vecchia condotta

Castell’Umberto – Proseguono i lavori di ripulitura della vecchia condotta idrica, con il primo tratto del tubo disposto a valle, in zona “Erbe Bianche”, già ultimato. Questa mattina gli addetti alla manutenzione si sono spostati nella parte in discesa, Zona Aria Ratto, in giú la cosiddetta “candela”.

L’operazione ha avuto inizio mercoledi 8 giugno scorso quando erano stati spenti i motori delle pompe di sollevamento del pozzo Solicchiata e svuotata poi la condotta. La tubatura presentava numerose incrostazioni, dopo 25 anni trascorsi dalla sua realizzazione. L’attività di spazzolamento dell’impianto idrico è andata avanti in modalità no-stop, per ridurre disagi e inconvenienti alla popolazione. I cittadini in questo frangente di tempo hanno potuto utilizzare l’acqua accumulata nel serbatoio centrale. Sono state anche messe a disposizione di tutti tre autobotti per eventuali emergenze, tra cui una proveniente dal Comune di Tortorici, ma fino a questa mattina poche sono state le chiamate per le integrazioni di acqua.

La pulizia della vecchia condotta è stata effettuata con un’innovativa ed efficiente tecnonologia, grazie all’aiuto di una telecamera. Questa, viaggiando all’interno della conduttura, ha permesso di poter identificare subito la presenza di impurità e incrostazioni nella stessa. Un successivo meccanismo computerizzato ha poi ripulito e rimosso tutto.

 

paola

Pubblichiamo le foto realizzate dall’impresa con le telecamere di “spazzolamento”. Sono ben evidenti le incrostazioni all’interno della condotta (sono passati 25 anni dalla sua realizzazione).
Poche le chiamate per le integrazioni di acqua con le autobotti da parte della cittadinanza. È presente già da ieri anche l’autobotte del Comune di Tortorici.

lavori 02 lavori 01

Print Friendly

clean-service


mt-infissi


uniscuole

Articoli Correlati

Close