camardelli

Rubava energia elettrica mentre era agli arresti domiciliari

Villafranca Tirrena – Nel mattinata odierna, i Carabinieri della Stazione di Villafranca Tirrena, in esecuzione dell’ordinanza emessa dal G.I.P. presso il Tribunale di Napoli che disponeva la sostituzione della detenzione domiciliare con la custodia cautelare in carcere, hanno arrestato e condotto in carcere  Giuseppe CAMARDELLI, classe 1975, già noto alle forze di Polizia, resosi responsabile di furto aggravato di energia elettrica.

Il CAMARDELLI, che si trovava ristretto in casa agli arresti domiciliari per altro reato, a seguito di perquisizione domiciliare effettuata dai Carabinieri veniva sorpreso in flagranza di furto aggravato di energia elettrica, venendo quindi segnalato all’A.G. per l’aggravamento della misura cautelare.

Il predetto, dopo le formalità di rito, è stato accompagnato presso la casa circondariale di Messina Gazzi a disposizione dell’A.G.

Print Friendly

clean-service


mt-infissi


uniscuole

Articoli Correlati

Close