Eco 2 school

Al via le manifestazioni finali del progetto Eco-Schools

Tusa – Scuola, famiglia e territorio hanno vissuto e condiviso la giornata della “festa ecologica”, prima di una serie di manifestazioni finali del progetto Eco-Schools.

Eco-Schools è uno dei programmi internazionali della FEE (Foundation For Environmental Education) per l’educazione, la gestione e la certificazione ambientale a cui hanno aderito le scuole primarie e secondarie di primo grado di Tusa e di Castel di Tusa facenti parte dell’Istituto Comprensivo. La professoressa Antonietta Zito, referente del progetto, ne ha illustrato le modalità di attuazione, dalla presentazione dell’istituto e del contesto territoriale, alla costituzione degli eco-comitati, dall’indagine ambientale agli eco-codici stilati dagli alunni. Nel corso dell’anno scolastico, all’interno di Eco-Schools, sono stati individuati i temi della raccolta differenziata, del riciclo, del riuso dei materiali, del risparmio idrico e dell’orto didattico. Attorno a questi temi sono stati attivati una serie di laboratori: di riciclo di carta e di plastica, artistici, linguistico-espressivi e della ceramica a cui hanno fatto da cornice cartelloni, video, flyer e spot informativi. Gli alunni “ambientalisti” hanno cantato in italiano e in inglese, proiettando due video, realizzati grazie al supporto di Massimo Raimondi, inerenti l’assunzione di comportamenti responsabili ed eco-sostenibili verso l’ambiente e le risorse disponibili. Poi la mostra di ceramica e la consegna di piatti alle autorità e di una mattonella agli alunni. Divertentissimi i giochi all’aperto e graditissimo il laboratorio del gusto curato dai genitori. Presenti alla manifestazione il dirigente scolastico, Francesca Puleo, il sindaco Angelo Tudisca, il vice-sindaco Nicoletta Patti, una rappresentanza di consiglieri comunali, il comandante della stazione dei carabinieri di Tusa, Ignazio La Rosa, ed il comandante della Forestale Sebastiano Chiella. Particolarmente emozionante il momento della premiazione dell’alunna della scuola secondaria Miriam Siragusa vincitrice del concorso “un poster per la pace”, premiata dal presidente del Lions Club Mistretta Nebrodi, Mario Portera.

Print Friendly

clean-service


mt-infissi


uniscuole

Articoli Correlati

Close