patti_politica

Vincitori e vinti, in Consiglio spiccano le donne. Plebiscito per Virzì e Bonanno

Patti – Dieci seggi alla maggioranza e sei alla minoranza. Ecco la nuova conformazione del consiglio comunale di Patti, i cui esponenti, secondo la nuova legge elettorale, scendono da venti a sedici.

La coalizione guidata dal sindaco Aquino si accaparra dieci scranni, con 4 seggi per la lista “Patti nel Cuore”, 2 per “Città e Territorio”, 2 per “Sicilia Futura” e 2 per “Il Centro per Patti”. Alla minoranza i restanti sei seggi, così ripartiti: 2 a “Uniti per Cambiare”  e uno ciascuno a “Patti Futura”, “Impegno per Patti”, “Società Aperta” e “Anima Pattese”. Rimangono fuori dall’assise cittadina gli esponenti delle liste in appoggio a Papa, Lena, Calabrese e Miragliotta.

In questa tornata a vincere sono le donne. Ben sei le neoelette al consiglio comunale, tutte con risultati più che lusinghieri. Un vero plebiscito per Carmelina Virzì di “Centro per Patti” (area Sidoti) e per Alessia Bonanno di “Patti nel Cuore” (lista di punta del sindaco Aquino). Entrambe superano le trecento preferenze (334 per Virzì, 324 per Bonanno). In maggioranza ottimo risultato anche per Giuseppa Cannata (296), mentre tra i banchi dell’opposizione spicca Natalia Cimino con 280 preferenze, seguita a ruota dalla riconfermata Mariella Gregorio Nardo (270). Ottima performance anche per Tonina Costanzo con 196 preferenze.

Degli undici consiglieri comunali uscenti che hanno deciso di rimetterci la faccia, in sette riescono a centrare l’obiettivo. Si tratta di Giovanni Franchina e Placido Salvo per la maggioranza e di Mariella Gregorio Nardo, Federico Impalà, Filippo Tripoli, Giovanni Di Santo e Giacomo Prinzi per la minoranza. Rimangono clamorosamente fuori gli uscenti Pasqualino La Macchia, Nino Gigante, Achille Fortunato e Michele Mastronardi.

Alla prima esperienza in consiglio figurano Tonina Costanzo, Cesare Messina, Luca Musmeci, Giuseppa Cannata, Attilio Scarcella, Carmelina Virzì e Natalia Cimino, mentre Alessia Bonanno e Nicola Molica ritornano tra i banchi dell’aula consiliare dopo uno stop di 5 anni. Nel 2011 erano infatti rimati fuori dai giochi, anche se poi furono premiati da Aquino con il conferimento di importanti deleghe assessoriali.

Ecco, in dettaglio, nomi e numeri dei sedici consiglieri comunali eletti:

MAGGIORANZA

  • Alessia Bonanno 324, Tonina Costanzo 196, Cesare Messina 199, Luca Musmeci 225 (Patti nel Cuore)
  • Nicola Molica 270, Giovanni Franchina 259 (Città e Territorio)
  • Giuseppa Cannata 296, Attilio Scarcella 148 (Sicilia Futura)
  • Carmelina Virzì 334, Placido Salvo 240 (Il Centro per Patti)

 

MINORANZA

  • Mariella Gregorio Nardo 270, Federico Impalà 299 (Uniti per Cambiare)
  • Filippo Tripoli 146 (Patti Futura)
  • Giovanni Di Santo 281 (Impegno per Patti)
  • Natalia Cimino 280(Società Aperta)
  • Giacomo Prinzi 223 (Anima Pattese)
Print Friendly

clean-service


mt-infissi


uniscuole

Articoli Correlati

Close