adiconsum

PROROGA PER IL “PIANO FAMIGLIE”


Sottoscritto da Adiconsum, per senso di responsabilità nei confronti delle tante famiglie italiane sovraindebitate, l’accordo tra Abi e Associazione consumatori per prorogare il “Piano Famiglie” di altri 6 mesi. “Si all’accordo, ma non basta una proroga fino a luglio. Bisogna individuare misure stabili e utili a sostenere le famiglie indebitate”. Adiconsum ritiene che sia arrivato il momento di realizzare un fondo mutualistico stabile a sostegno di quelle famiglie che, per il ridimensionamento del loro reddito a causa di eventi come la disoccupazione o la cassa integrazione, non sono in grado di far fronte al loro debito. Il Fondo, dovrebbe essere realizzato con il contributo dei soldi pubblici ma anche con i contributi delle Fondazioni Bancarie e simbolicamente dai consumatori.

“Le banche non requisiscano le abitazioni mettendole all’asta, ma le diano “in affitto” alle stesse famiglie per 5 anni, con canoni mensili dimezzati rispetto a quelle del mutuo”. Adiconsum ritiene, inoltre, positiva la richiesta, fatta da Abi e Consumatori, al Governo, ovvero, creare un emendamento che consenta l’accesso al Fondo del Ministero dell’Economia, a coloro che non riuscissero, dopo il Piano Famiglie, a riprendere i pagamenti, e auspica una ricerca congiunta, da parte di Abi e Consumatori, di tutte le misure utili per sostenere le famiglie che non possono far fronte al proprio indebitamento.

Print Friendly

clean-service


mt-infissi


uniscuole

Articoli Correlati

Close