Foraci

Operazione “Senza tregua”, sgominata associazione dedita alle estorsioni ed allo spaccio

Capo d’Orlando – Una massiccia operazione della Polizia ha portato la scorsa notte all’arresto di 23 persone accusate, a vario titolo, di associazione mafiosa, estorsione e spaccio di sostanze stupefacenti del tipo cocaina e marijuana.

E’ la famiglia Foraci a rappresentare una nuova criminalità organizzata a Tortorici che, secondo gli inquirenti, gestiva un ampio giro di estorsioni in diverse attività commerciali del comprensorio e di spaccio di sostanze stupefacenti, soprattutto cocaina e marijuana, che veniva successivamente distribuita anche a Capo d’Orlando.

Antonino Foraci, detto “U Calabrisi” nato a Zafferena Etnea ma residente a Tortorici viene ritenuto un elemento di spicco della criminalità organizzata sui Nebrodi, vicino alla famiglia dei Bontempo Scavo.

Intorno alle 3.30 della notte appena trascorsa una ventina di auto della Polizia dei commissariati di Capo d’Orlando e Tortorici, sotto il coordinamento della DDA di Messina, hanno eseguito le ordinanze di custodia cautelare delle quali 16 in carcere ed i rimanenti ai domiciliari.

senza tregua 01

 

Print Friendly

clean-service


mt-infissi


uniscuole

Close