carabinieri

Arrestati due fratelli per furto aggravato di acqua

San Fratello – Convalidato stamattina  l’arresto di due uomini di San Fratello per furto aggravato d’acqua , in località Ranone.

Il giudice del tribunale di Patti Francesco Torre ha convalidato il fermo di C.M e B. M, fratelli, rispettivamente di 60 e 55 anni e revocato la misura interdittiva degli arresti domiciliari.  Il pubblico ministero aveva richiesto la misura cautelare dell’obbligo di firma. I legali Salvatore Ricca e Gabriella Mignacca , in sostituzione dell’avvocato Alfio Pappalardo hanno chiesto la concessione del termine  a difesa. Il giudice Torre ha poi aggiornato l’udienza al prossimo 19 settembre. L’arresto è stato possibile grazie all’azione di controllo del territorio posta in essere dai Cacciatori di Calabria di concerto con i carabinieri della locale stazione capitanata dal maresciallo Vincenzo Di Garbo, giunti sui Nebrodi a seguito del vile attentato mafioso perpetrato ai danni di Giuseppe Antoci.

Print Friendly

clean-service


mt-infissi


uniscuole

Articoli Correlati

Close