liceo_patti_percacciolo

Exploit del liceo di Patti alla rassegna musicale “Percacciolo”

Patti – Incetta di premi in ambito musicale per il Liceo Vittorio Emanuele III, assoluto protagonista della rassegna scolastica “Salvuccio Percacciolo”.

Nell’evento nazionale di musica che ha luogo a Mirto, gli studenti dell’istituto pattese hanno infatti stabilito un vero e proprio record, aggiudicandosi undici riconoscimenti nella XXI edizione della kermesse, andata in scena dal 16 al 21 maggio grazie alla partecipazione di gruppi di studenti provenienti dalle scuole secondarie di primo e secondo grado di tutta Italia.

L’istituto pattese ha gareggiato in quasi tutte le categorie, proponendo le esibizioni del proprio coro, di musicisti suddivisi su più strumenti ed anche di solisti di canto, tutti quanti preparati dal maestro Antonino Di Francesco.

Partendo dal coro, il gruppo composto da 17 ragazzi ha concorso con due brani: si tratta del celeberrimo “We are the world”, composto dagli artisti USA a scopo benefico e de “Il mio canto libero”, brano di Lucio Battisti dalle indimenticabili sonorità che è stato proposto con la musica degli strumentisti. L’esibizione è valsa il secondo premio di categoria al complesso, composto da Devdunie Jayamanna, Francesca Silvio, Aurora Giaimo, Simona Ciancio Todaro, Alessia Ciancio Todaro, Debora Muscarà, Giusy Costanzo, Carlo Donzelli, Elvira Recupero, Rita Natoli, Cristina Adamo, Luisa Forzano, Misao Crisà, Marta Magistro, Sofia Aliberto, Irene Piraino ed Ivana Truscello.

Gli strumentisti, tra cui Davide Barbera e Giuseppe Raccuia alle chitarre, Alessandro Costantino, Veronica Savarino e Silvio Pentimalli al sax e Lorenzo Scolaro alla tromba, hanno invece eseguito il medley di alcuni dei più famosi brani di Ennio Morricone: un vero e proprio omaggio al grande compositore, vincitore quest’anno dell’Oscar e recentemente insignito della cittadinanza onoraria del comune di Gioiosa Marea. Anche il sestetto si è aggiudicato un ottimo secondo posto.

Infine, hanno chiuso il cerchio ben sette solisti per il canto ed uno per il pianoforte. Le voci del liceo hanno conquistato tre ex aequo al terzo posto, altrettanti al secondo ed un primo premio assoluto. Ad avere la meglio è stata appunto Irene Piraino, di cui la giuria ha particolarmente apprezzato l’interpretazione del brano “Turning Tables”, di Adele. Uguale successo ha avuto Mario Cuva, vincitore del massimo riconoscimento per la categoria pianoforte.

Particolare emozione, inoltre, è stata visibile sui volti dei presenti durante l’esibizione di Erika Pizzino che, cantando “Il tempo se ne va” di Adriano Celentano, ha suscitato una sentita standing ovation nella platea e guadagnato una menzione speciale.

La scuola diretta dalla prof.ssa Grazia Gullotti Scalisi raggiunge così la sua quarta partecipazione ad un concorso che rappresenta una tra le vetrine principali per l’attività di “Musica in…canto”, laboratorio musicale dello stesso liceo.

Il gruppo, che fa capo alla prof.ssa Donatella Toscano, referente del progetto ed al maestro Di Francesco, è quindi tornato al lavoro in vista delle prossime esibizioni. Dopo aver migliorato lo score alla rassegna “Percacciolo”, passato dai 6 premi della scorsa edizione agli 11 della scorsa settimana, il corpo musicale della scuola sarà impegnato in altre uscite, tra cui la cerimonia di chiusura dell’anno scolastico dello stesso liceo.

Print Friendly

clean-service


mt-infissi


uniscuole

Articoli Correlati

Close