carabinieri

Minore evade dalla comunità: acciuffato dai carabinieri

MILAZZO  – Era evaso dalla comunità Villa Elios di Torrenova lo scorso 11 maggio, dove si trovava in stato di detenzione domiciliare.

Il ragazzo aveva ottenuto questa misura dal Tribunale di Sorveglianza di Bari, città dove era ristretto presso l’istituto penale minorile per espiare una condanna definitiva a cinque anni. I Carabinieri lo hanno arrestato e adesso dovrà rispondere del reato di evasione. Il minore era ritenuto responsabile di una serie di rapine, alcune a mano armata, commesse tra il dicembre 2013 e il gennaio 2014. Aveva fatto irruzione in una rivendita di Tabacchi a San Pietro, preso di mira una rosticceria e rubato materiale sportivo allo stafio. Condannato anche per la ricettazione di uno scooter, il furto di una Fiat 500 e danneggiamento di 28 vetrate alla stazione ferroviaria, della stazione di servizio Agip e una vetrata di un negozio di telefonia. Adesso è stato trasferito presso l’istituto penale minorile di Acireale

 

Print Friendly

clean-service


mt-infissi


uniscuole

Articoli Correlati

Close