coltello

Minaccia con un coltello e picchia l’ex fidanzata, in manette stalker 27enne

BARCELLONA – Atti persecutori, violazione di domicilio, lesioni aggravate e danneggiamento in danno dell’ex fidanzata. Sono le accuse di cui dovrà rispondere un ventisettenne di Barcellona Pozzo di Gotto, A.M., già noto alle forze dell’ordine. Il giovane, arrestato dalla Polizia, si è introdotto all’interno dell’abitazione della vittima nel disperato tentativo di riallacciare la relazione sentimentale. Al diniego della ragazza, l’ha minacciata con un coltello da cucina e colpita ripetutamente con schiaffi e calci. Poi l’ha costretta a prendere l’auto per recarsi in un luogo impostole dallo stalker. Una volta sul posto, giù altre botte. Le urla della donna hanno attirato l’attenzione dei vicini. A questo punto, l’aggressore si è allontanato dopo avere danneggiato l’auto dell’ex fidanzata. Una volta identificato e arrestato dagli agenti del Commissariato di Barcellona Pozzo di Gotto, A.M. è stato condotto presso il carcere di Gazzi su disposizione del Sostituto Procuratore, Alessandro Liprino.

Print Friendly

clean-service


mt-infissi


uniscuole

Articoli Correlati

Close