I dipendenti Dusty incrociano le braccia. Chiedono un mese e mezzo di stipendio arretrato

BARCELLONA – Hanno scioperato in Piazza San Sebastiano. I lavoratori della ditta Dusty rivendicano il pagamento di un mese e mezzo di spettanze arretrate. Hanno provato ad evitare lo sciopero, ma a poco è servito l’incontro tenutosi nei giorni scorsi con l’azienda. Così hanno deciso di dare seguito a quanto stabilito nel corso dell’ultima assemblea che ha portato alla proclamazione dello stato di agitazione.

Qualora la situazione non dovesse conoscere sviluppi positivi nei prossimi giorni, i lavoratori terranno una nuova assemblea lunedì mattina durante la quale decideranno l’eventuale adesione allo sciopero nazionale degli operatori del settore rifiuti, proclamato per il prossimo 30 maggio.

Print Friendly



Articoli Correlati

Close