Rosario-Costa

Messina piange il piccolo Rosario Costa, grande promessa del ciclismo italiano dell’ASD Nibali

Messina – Era un giovanissimo ciclista il ragazzo morto stamattina nel drammatico incidente stradale sulla litoranea: si chiamava Rosario Costa, aveva appena 14 anni e faceva parte dell’ASD Nibali.

Conosceva bene lo Squalo dello Stretto, tifava per lui ma anche Nibali faceva il tifo per Costa, che proprio domenica scorsa, l’8 maggio, è arrivato quinto al campionato siciliano allievi. Molto conosciuto in città, era una grande promessa del ciclismo italiano oltre ad essere un ragazzino solare, simpatico, educato e di sani principi grazie ad una famiglia che gli ha trasmesso sin da piccolo i valori della vita. La città è sconvolta da quanto accaduto: è una domenica tristissima in riva allo Stretto.

Il grave incidente stradale si è verificato a Messina, sulla litoranea nord all’altezza di Sant’Agata. Rosario, in sella alla propria bici, per cause ancora in corso d’accertamento da parte delle autorità, si è scontrato contro un autocompattatore della MessinaAmbiente. Il giovane è stato subito soccorso dai sanitari del 118 e trasportato in codice rosso all’ospedale Papardo di Messina ma purtroppo non ce l’ha fatta.

Fonte www.strettoweb.com

Print Friendly

clean-service


mt-infissi


uniscuole

Articoli Correlati

Close