programma librizzi

Librizzi ha presentato il programma. Ingrillì domenica i suoi 80 candidati

Capo d’Orlando – Ieri sera il candidato Sindaco Salvatore Librizzi ha presentato il suo programma elettorale.

In una sede stracolma di gente il candidato sindaco Salvatore Librizzi ha esposto le 22 pagine che compongono il suo programma elettorale. “Più sostanza che forma” ha spiegato.

Numerosi i punti inseriti nel documento che spaziano dalle contrade ai servizi essenziali come depuratore, gas, strade e fogne, per toccare anche l’occupazione giovanile, il territorio, il turismo, la cultura, la scuola, la partecipazione, gli anziani, i diversamente abili, gli sport “minori” e l’Università di Messina.

10 punti descritti nel dettaglio che vengono definiti nel “programma partecipato” visto che, a detta del candidato Librizzi, è stato realizzato ascoltando e riportando le richieste di tanti cittadini.

programma librizzi2

Anche in questo programma si parla, tra le altre cose, della stabilizzazione dei precari impiegati dal Comune di Capo d’Orlando. In punto, nello specifico, recita testualmente “la stabilizzazione di tutti i contrattisti a tempo determinato utilizzando ogni forma di internalizzazione dei servizi (priorità assoluta), tenendo conto dei pensionamenti dei dipendenti comunali”. Abbiamo chiesto come può essere attuato tale punto e il candidato Librizzi ha risposto che “La fantasia in questi casi aiuta. E’ una mia priorità assoluta inventarmi, da subito, qualsiasi occupazione interna per far si che questi uomini, contrattisti, ASU e precari in genere, con famiglia a carico ed età non più giovanissima, possano essere assunti dall’Ente”.

Altra precisazione nel corso della sua lunga esposizione del programma Librizzi l’ha voluta riservare al personale attualmente impiegato per la raccolta e lo smaltimento dei rifiuti. “Che sia chiaro, ha dichiarato il candidato Sindaco, tutelerò tutti i lavoratori che attualmente svolgono il servizio in regime di affidamento diretto. Non credete alle favolette che raccontano relative a immediati licenziamenti. Sono solo attacchi gratuiti. Non ci sarà nessun licenziamento. Per me il lavoro è sacro”.

Ampio spazio è dedicato al turismo nel programma di Librizzi con la già annunciata chiusura del lungomare Andrea Doria dal Faro a Via Roma durante le ore serali estive e l’organizzazione di manifestazioni che risaltino due “marchi” orlandini come gli agrumi ed il tramonto.

Quello presentato ieri sera non sembra essere un programma con progetti faraonici, anzi, la prima cosa che salta all’occhio dopo una prima lettura è proprio che pare rispondere a necessità un po’ più “terrene”.

Il programma integrale potrà essere visionato da domani sul sito ufficiale del candidato sindaco www.librizzisindaco.it

Intanto l’ufficio stampa del candidato Sindaco Franco Ingrillì rende noto che domenica 15 maggio alle ore 19.30 in Piazza Matteotti, lo stesso Ingrillì presenterà al Paese gli ottanta candidati delle cinque liste presentate ieri presso l’Ufficio Elettorale. Nello specifico le liste a suo sostegno sono:

“Lista Orlandina” – “Orizzonte Orlandino” – “Città Futura” – “Insieme Per Cambiare” – “Partiamo da Capo”

 

 

Print Friendly

clean-service


mt-infissi


uniscuole

Articoli Correlati

Close