Partenza dama

I piccoli giocatori sono partiti per la finale di Cascia

Mistretta – Tutta la comunità ha salutato i suoi piccoli campioni. Gli alunni dell’Istituto Comprensivo “T. Aversa” partiti alla volta di Cascia per partecipare alla finale nazionale dei campionati studenteschi e gioco-sport dama 2016. I tornei “classi in gioco” sono promossi ed organizzati dal Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca (MIUR) e dal Comitato Olimpico Nazionale Italiano (CONI), in collaborazione con il Comitato Italiano Paralimpico (CIP) e con le Federazioni Sportive Nazionali (FSN) e le Discipline Associate riconosciute dal CONI (denominate Federazioni Sportive), le Regioni e gli Enti locali. Dopo aver superato le fasi provinciale e regionali, gli amastratini, dal 12 al 15 maggio, rappresenteranno la Sicilia. Ad augurargli in bocca al lupo è stato il vincenzo Vincenzo Oieni. “L’amministrazione e tutta Mistretta accompagna con il pensiero questi ragazzini – ha detto – siamo orgogliosi per l’importante risultato raggiunto e siamo sicuri che ce la metteranno tutta per raggiungere il prestigioso traguardo”. E’ sempre in crescendo l’interesse delle scuole, degli insegnanti, degli studenti e delle loro famiglie per il progetto “la dama a scuola” proposto in tutta Italia dal Miur, dal Coni nazionale e dalla Fid. e l’istituto comprensivo di Mistretta è sempre stato attento e sensibile nel prendere in considerazione tante attività extra curriculari che arricchiscono e completano la formazione. “Grazie al supporto di un corpo docente eccezionale – dichiara ancora il vicesindaco Oieni – gli alunni si sono distinti in tutte le fasi del campionato studentesco di dama e adesso questi promettenti giocatori partiranno per la finale, portando in alto la bandiera della città. La squadra amastratina è stata “sponsorizzata” dai Lions club Mistretta – Nebrodi che ha per l’occasione offerto delle tute ai ragazzi – conclude Oieni – noi come giunta, guidati dal sindaco Porracciolo, a conferma dell’impegno per la valorizzazione dei giovani, abbiamo voluto dare un contributo economico personale per incentivare l’impresa sportiva. Grazie alla dirigente scolastica e un grazie per il sostegno e la vicinanza alla scuola fonte di materiale umano e futuro della società”.

Print Friendly

clean-service


mt-infissi


uniscuole

Close