Pentamusa

Grande successo per l’esibizione di “Pentamusa”

Capri Leone – Il conservatorio Vincenzo Bellini di Palermo in piedi per la Pentamusa Wind Orchestra, l’associazione che raggruppa le scuole musicali dei nebrodi. Il maestro è Salvatore Crimaldi ma per l’occasione a dirigerla è stato il direttore ospite Andrea Loss, docente del corso annuale di direzione organizzato dall’associazione. In centinai hanno ascoltato il concerto di “note d’autore”, un excursus tra i brani di musica originale per orchestra fiati, in una simbolica contrapposizione fra la tradizione e la modernità. Ad introdurre il concerto la “Sonata pian’e forte” di Giovanni Gabrieli in un arrangiamento composto per trombe, trombone e sassofoni. Successivamente il programma si è sviluppato dallo stile cameristico di “Ouverture for wind” di Felix Mendelshonn- Bartholdy, alla precisione ritmica e dinamica di “English folk song suite” di R. V.Williams. La particolarità sonore e timbriche della “Suite Francais op. 248” di D. Milhaud per arrivare all’ecletticità di “Alternances” di A. Waignein. Il maestro Giuseppe La Rosa, responsabile per il conservatorio palermitano delle scuole convenzionate, ha formulato apprezzamenti e soddisfazione per i successi che Pentamusa continua ad ottenere. L’associazione nel giugno 2015 ha sottoscritto una convenzione con il conservatorio per l’avvio di corsi preaccademici certificati, seguiti oggi da oltre 50 allievi. Un laboratorio didattico e di formazione che è arricchito dai successi e dalla qualità dei gruppi cameristici ed orchestrali, dalle attività promosse e dall’attenzione che l’ambiente accademico e gli addetti ai lavori hanno riservato e riservano ai progetti conclusi ed in cantiere. Ma tornando al concerto, la standing ovation non è stata solo per l’orchestra ma per tutta la musica dei nebrodi, territorio lontano logisticamente e geograficamente dai capoluoghi e dalle istituzioni musicali accademiche e concertistiche. Per questo è ancora più importante il supporto del conservatorio Vincenzo Bellini, che ha aperto le porte della sua sala storica e prestigiosa sala Scarlatta all’Orchestra Nebroidea, segno tangibile stima e fiducia per Pentamusa e per l’Accademia musicale nebroidea.

Print Friendly

clean-service


mt-infissi


uniscuole

Articoli Correlati

Close