sarino_damiano

Tartaruga – Sarino Damiano smentisce Sindoni: “Sono illazioni ed ecco perché”

Capo d’Orlando – Sarino Damiano, titolare dell’attività turistico ricettiva “La Tartaruga srl” con una nota protocollata al Comune orlandino ed inviata alla nostra testata smentisce quelle che lo stesso definisce “illazioni” dichiarate dal primo cittadino Enzo Sindoni durante il suo intervento nel corso della presentazione della lista “insieme per cambiare” nei locali dell’ex bar Select in Piazza Garibaldi.

Di seguito il testo integrale del comunicato stampa diffuso da Damiano:

Oggetto :  Comunicato Stampa per smentita illazioni di cui all’intervento effettuato dal Sindaco nella presentazione della lista “Insieme per cambiare”, pubblicato da “GLPress” e “98zero”  il 03.05.2016.

Il  sottoscritto Damiano Rosario, n.q. di preposto dell’attività Turistico-Ricettiva “La Tartaruga s.r.l.”, corrente in Capo d’Orlando C/da San Gregorio, in merito all’intervento effettuato dal Sindaco (Enzo Sindoni) in occasione della presentazione della lista “Insieme per cambiare”,  siccome pubblicato da GLPress e 98zero, in data 03 maggio 2016, ritiene doveroso  – con specifico riferimento alla seguente dichiarazione : “Daniela Trifilò, invece è dall’altra parte : forse perché abbiamo impedito al marito Sarino Damiano  la sopra elevazione di un piano a San Gregorio”-   chiarire, al solo fine del rispetto della verità dei fatti dell’onorabilità personale propria e della consorte, senza alcun interesse di propaganda elettorale, che l’ultimo piano dell’Hotel “La Tartaruga” è stato legittimamente assentito già negli anni’80, giusta Concessione Edilizia N°128/85 e che, per lo stesso corpo di fabbrica, NON è MAI stata presentata istanza edilizia intesa ad ottenere la “SOPRAELEVAZIONE” di un altro piano; mentre, per quanto attiene al Residence “LIDO SAN GREGORIO” (di più recente edificazione), la Tartaruga s.r.l.,  ha realizzato lo stesso giusta Concessione Edilizia N.___72/2006_____ .

Il vero è che, in sede di adozione del vigente PRG l’intera area in proprietà della Tartaruga s.r.l. veniva erroneamente inserita all’interno del “Borgo San Gregorio”  con Zonizzazione B0S e che, a seguito di Ricorso giurisdizionale proposto dalla  Tartaruga il TAR Catania, con Sentenza passata in giudicato, ha annullato, in parte qua (terreni in proprietà della Tartaruga) la Delibera di C.C. N. 35/07 ed i provvedimenti amministrativi di diniego impugnati, per illegittimità degli stessi.

Nel resto, quanto alla campagna elettorale, a tutti, l’augurio sincero di un proficuo e rispettoso lavoro.

Print Friendly

clean-service


mt-infissi


uniscuole

Articoli Correlati

Close