vilardo

Nino Vilardo: i dettagli del ritrovamento

Capo d’Orlando – Epilogo con lieto fine per la vicenda di Nino Vilardo, il geometra orlandino di cui non si avevano più notizie da sabato scorso. L’uomo è stato ritrovato nei boschi di Portella Gazzana nel territorio di Longi. Dalle prime ricostruzioni degli inquirenti pare che Vilardo abbia detto ai carabinieri che voleva ripercorrere i luoghi della sua infanzia, boschi e campagne che conosceva bene sin da ragazzino per stare da solo e allontanarsi da tutti.

Buono lo stato di salute di Vilardo che attualmente si trova presso la stazione dei carabinieri di Longi, dov’è stato rifocillato, ha pranzato in mensa con il Maresciallo e i Carabinieri della tenenza di Longi, è stato sottoposto a tutte le cure previste e tra poco verrà riportato a casa dal fratello Luigino e dai familiari che sono accorsi a prendersene cura.

L’uomo si era allontanato volontariamente sabato scorso, per vicende e motivi familiari che lo affliggevano e non aveva dato nessuna notizia di sé. Ieri le ricerche erano state sospese perché gli inquirenti avevano avuto certezza che l’uomo si trovasse in buone condizioni e oggi, con servizi mirati di ricerca, i Carabinieri della stazione di Longi sono riusciti a risalire al luogo in cui l’uomo si era isolato.

Print Friendly

clean-service


mt-infissi


uniscuole

Articoli Correlati

Close