roma

I bambini del I.C. di Brolo al Foro Italico per la fase finale di Racchette di Classe

Roma – In una cornice d’eccezione e ricca di storia, come il Foro Italico, all’interno degli Internazionali BNL d’Italia di Tennis, si è svolta la giornata conclusiva del Progetto Racchette di Classe, che ha  permesso nel corso del 2016 a 20.000 bambini di conoscere il Badminton e il Tennis.

La FIBa e la FIT, dopo la splendida giornata di sabato che ha visto i 600 bambini finalisti del Progetto destreggiarsi all’interno dello Stadio dei Marmi, domenica ha allestito allo Young Village che per l’occasione si è trasformato in una palestra a cielo aperto in cui i bambini hanno potuto divertirsi con Racchette, Volano e palline da Tennis.

Per il secondo anno consecutivo l’Istituto Comprensivo di Brolo diretto dalla Prof.ssa Maria Ricciardello,è stato presente alla Festa Finale del progetto, rivolto ai ragazzi delle terze, quarte e quinte classi della scuola primaria, grazie alla sinergia con il Circolo Tennis Brolo.

A coordinare “Racchette di Classe” è stato il prof. Carmelo Arasi, maestro di tennis e Fiduciario regionale dell’Istituto Superiore di Formazione della FIT che ha coinvolto circa 200 ragazzi, accompagnando poi a Roma, con la docente Carmelina Giuffrè, i 4 ragazzi che hanno brillantemente rappresentato l’I.C.di Brolo.

Antonio Caruso, Sophie Raimondo, Simone Caruso e Germana Germana’ ,si sono distinti sia nelle prove di mini-tennis, di badminton e di destrezza motoria, superando i coetanei della Scuola Elementare “Amedeo di Savoia” Tivoli(Rm),l’Istituto “Giovanni Lilliu”Cagliari, il 1°Circolo Didattico Quarto(Na) e l’Istituto Comprensivo “C.B.Cavour” Palermo.

Nessuna classifica era comunque prevista visto lo scopo esclusivamente ludico e festoso della manifestazione.

Concluse le prove tecniche i bambini si sono poi spostati presso la Ballroom dove hanno potuto partecipare ad una bellissima cerimonia di premiazione che ha permesso a tutti i giovanissimi presenti di ricevere la propria medaglia da due Campioni, Rita Grande, ex tennista che ha partecipato alle Olimpiadi nel 1996 e nel 2000 e Testimonial di Kinder + Sport e Fabio Morino, ex atleta della Nazionale di Badminton e Direttore Area Formazione Tecnica.

Quello a cui abbiamo assistito in questa due giorni di sano sport è stato assolutamente straordinario – le parole del Presidente Federale, Alberto Miglietta –; l’unione di due Federazioni, che attraverso un’importante sinergia hanno scelto di spendersi per i più giovani dando vita ad un progetto, Racchette di Classe, che sta avendo numeri molti importanti e superiori alle attese, in quanto siamo stati capaci di raggiungere 20.000 bambini distribuiti in 200 Istituti Scolastici. Le due Federazioni hanno saputo sfruttare al meglio le proprie peculiarità: il Badminton molto forte nell’ambito scolastico attraverso i suoi progetti giovanili, che rendono la FIBa una delle prime dieci Federazioni nella diffusione scolastica e il Tennis, sport molto radicato, di forte valenza internazionale e con grandi risultati storici per l’Italia. Voglio esprimere infine riconoscenza per l’ottima riuscita, al CONI e al MIUR, che insieme a Ferrero, tramite il Progetto di Responsabilità Sociale, Kinder + Sport, hanno sostenuto Racchette di Classe. Voglio ringraziare anche i 600 bambini presenti e i loro Professori, i Tecnici di Badminton, i Maestri di Tennis, lo Staff Federale della FIBa e della FIT e i Genitori che hanno accompagnato in questa felice avventura i loro figli”.

Nella giornata della ricorrenza della Festa della Mamma tantissimi i genitori dei bambini presenti che con i bambini hanno potuto vivere l’ebrezza di poter calcare i campi allestiti all’interno del Foro Italico. Con gli splendidi ricordi ancora vividi negli occhi non resta che augurare a tutti un arrivederci alla prossima edizione.

 

Print Friendly

clean-service


mt-infissi


uniscuole

Articoli Correlati

Close